Buonasera, Londra….

 

Nonostante oggi non sia il 5 novembre, anniversario della congiura delle polveri, il recente risultato del referendum sulla Brexit mi ha ricordato il monologo nel film V per Vendetta.

Il film è del 2005, ma prende spunto dall’omonimo fumetto degli anni ottanta:l’Unione Europea come la conosciamo oggi era già stata progettata, ma non ancora creata….eppure – ironia della sorte – sembra che Alan Moore abbia avuto la più classica delle sfere di cristallo.

Ritrovo molto della decisione inglese (e in me stesso) nella frase

Io so perché l’avete fatto: so che avevate paura

Ognuno ha la sua idea a proposito di quale sia il motore che fa andare avanti una persona: nel mio caso è la paura, una forma ipertrofica di istinto di conservazione…Difatti in Inghilterra ha perso il remain e ad avere a paura – adesso – è il resto dell’Europa.

So che al mondo esistono molte altre persone come me: spero che un giorno sia io che loro avremo il coraggio di gettare la maschera.

 

 

18 commenti su “Buonasera, Londra….”

  1. Pingback: matteopolettiblog

Rispondi