È il cambiamento che porta a nuove prospettive…

Ritratto di Milton H. Erickson
È il cambiamento che porta a nuove prospettive più di quanto nuove prospettive portino al cambiamento

Stasera ho scelto la frase di Milton Hyland Erickson a causa dei capogiri che mi porta ogni volta che la leggo

È il cambiamento che porta a nuove prospettive più di quanto nuove prospettive portino al cambiamento

 

Forse è questa la sensazione che si prova quando si è ipnotizzati…Infatti l’immagine proviene da una pagina che parla di ipnotismo.

In questo caso, siamo ai limiti del sillogismo: per cambiare vita, occorre cambiare prospettiva; per cambiare prospettiva, occorre cambiare vita.

La domanda sembra quasi filosofica

come si fa?

Se avete già letto il mio articolo sul cambiamento, avete già qualche risposta. Andando più a fondo, posso darvi solo qualche suggerimento:

  1. Per una settimana, annotate sull’agenda come trascorrete le ore della giornata
  2. La domenica sera rileggete tutte le attività che avete svolto nei sette giorni precedenti
  3. Scegliete un’attività  che vi appare dannosa e sostituitela con un’altra che può portarvi benefici

Vi riporto un esempio personale: da quando rientro a casa a piedi anzichè con i mezzi pubblici, mi sento molto meglio.