C'è tanta gente povera, e i soldi non c'entrano

Immagine dalla pagina Facebook di un'utente
C’è tanta gente povera e i soldi non c’entrano

Oggi sono accadute due cose:

  1. Ho trascorso la giornata con la mia amica Paola e sua madre
  2. La mia amica Nadia ha postato la frase di stasera

C’è tanta gente povera e i soldi non c’entrano

Questi due avvenimenti sembrano non c’entrare nulla, in apparenza. Basta un semplice dato per capirne il vero significato: a parte un gelato, io, Paola e sua madre non abbiamo comprato nulla in tutto il pomeriggio.

Questa è la dimostrazione pratica di quanto scrissi il 21 dicembre scorso: nella giornata di oggi ho sentito quel coinvolgimento emotivo di cui parlai in quell’occasione.

In quasi quarant’anni di vita, ho incontrato sia gente ricca che gente povera: i primi sembrano concentrati sul verbo avere, i secondi sul verbo essere: forse sarà questo il motivo per cui ho l’impressione che i poveri hanno più amici dei ricchi.

Forse parlerò ancora in futuro di quest’argomento, ma oggi credo di aver capito l’essenza della vita.