Nessuno ci fa del male. Siamo noi che ci facciamo del male…

Frase di Martin Kole
Nessuno ci fa del male. Siamo noi che ci facciamo del male perchè facciamo cattivo uso del grande potere che abbiamo, il potere di scegliere.

Oggi ho scoperto la pagina Facebook YouFlame, che ha proposto la frase di J. Martin Kole

Nessuno ci fa del male. Siamo noi che ci facciamo del male perchè facciamo cattivo uso del grande potere che abbiamo, il potere di scegliere.

Lo sfondo dell’immagine è volutamente astratto: come si può rappresentare graficamente il potere di scegliere? Di certo non con uno scettro e una corona, o con qualsiasi altro oggetto sia simbolo di potere.

Il potere può fare paura: forse è per questo che lo associamo spesso a dittatori ed io non riesca a trovare una rappresentazione grafica che sia convincente e rasserenante allo stesso tempo.

Per come lo intende la frase, il potere è qualcosa di quasi magico. Non possiamo definirla una peculiarità che qualcuno ha ed altri no. tutti possiamo scegliere

Putroppo, spesso ci facciamo condizionare dall’ambiente:

  • I consigli di chi ci sta vicino
  • Le nostre paure
  • Le nostre esperienze passate

Tutte cose nel momento in cui valutiamo una scelta, soprattutto se non siamo molto convinti di cosa sia meglio per noi.

Tirare la moneta, in questi casi, affidarsi alla sorte può essere un modo solo per levarsi dalla testa una preoccupazione ed un peso dal cuore.Occorre una strategia: un modo che ci può aiutare a fare la scelta giusta.

Personalmente, quando devo prendere una decisione ascolto vari pareri (sono umano, ogni tanto faccio anch’io degli errori), poi…faccio una passeggiata, seguita da una doccia. Durante il tempo di queste attività, valuto pro e contro di ogni scelta. In genere, le opzioni si riducono a due domande

  1. Cosa accadrebbe se scegliessi di fare questa cosa?
  2. Cosa accadrebbe se scegliessi di non farla?

La risposta al secondo quesito è quasi scontata: tutto rimarrebbe come prima. Una scelta ragionevole, se siamo soddisfatti del nostro status quo…. fino al prossimo momento in cui dovremo effettuare una scelta. Per quanto riguarda la prima domanda, si può solo fantasticare sul nostro futuro, basandoci sugli elementi che abbiamo. Ma non sorprendetevi se poi il futuro non andrà come previsto.

Un commento su “Nessuno ci fa del male. Siamo noi che ci facciamo del male…”

Rispondi