Non è freddo…è musica

Immagine dalla pagina Facebook "Il rock è la migliore musica del mondo"
Non è freddo…è musica

In questo momento a Milano ci sono 29 gradi,  ma io ho i brividi. Non è colpa dell’aria condizionata dell’ufficio, ma perché il mio IPod è acceso e ho le cuffie nelle orecchie.

Come dice la frase proposta dalla pagina Facebook Il rock è la migliore musica del mondo

Non è freddo…è musica

La musica è così: è lei a scegliere noi, non viceversa. Quante volte ci è capitato di ascoltare per caso una canzone alla radio e di volere assolutamente comprare il relativo Compact Disc?

Probabilmente, la vostra risposta sarà

Non lo so: ho perso il conto

Una volta dovevamo andare in un negozio di dischi, tornare a casa, litigare con l’involucro trasparente del CD ed inserire il disco nel lettore. La procedura era la stessa ai tempi del vinile e della musicassetta: si doveva fare un piccolo viaggio (sperando di trovare il disco) per avere la nostra copia.

Oggi è tutto più semplice. Da un lato, è positivo:

  • Possiamo ascoltare di tutto
  • Possiamo ampliare i nostri gusti

Dall’altro, la musica è passato dall’essere un ristorante di lusso ad un fast food. Se la rivista Rolling Stone non ha stilato una classifica della miglior musica digitale, un motivo ci sarà…tra cui quella che scarichiamo ancora Beatles, Pink Floyd, Amy Winehouse e compagnia elencando.

Quando, però, sentiamo quella che definiamo la nostra canzone, la mente parte per un viaggio tutto suo, siamo rapiti da un’estasi difficilmente descrivibile. Quella è la nostra musica.

 

Un commento su “Non è freddo…è musica”

Rispondi