Una scomoda verità

Locandina del documentario "Una scomoda verità"
Locandina del documentario “Una scomoda verità”

Oggi mi sono reso conto di aver commesso un errore nei vari articoli di questo blog: ho sempre parlato di vita, ma non ho mai parlato dell’ambiente che ci circonda.

I due fattori sono strettamente collegati fra loro:  non possiamo essere sani in un ambiente malato, non possiamo pretendere che l’ambiente guarisca se noi non siamo sani. 

Mentre Al Gore spiega bene nel film Una scomoda verità cosa possiamo fare per contrastare il riscaldamento globale e quali ne siano state le cause, lascia in secondo piano lascia in sospeso una domanda

Cosa possiamo fare per l’ambiente?

La risposta è pazzescamente semplice: amarlo e rispettarlo di più.

Qualcuno potrebbe sostenere che non dipende dalle singole persone: siamo oltre sette miliardi sulla terra, quasi che un singolo individuo non possa cambiare nulla.

Ricordo sempre una frase di Steve Jobs, in questi casi

Mi sono guardato allo specchio ogni giorno e mi sono chiesto: “Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare quello che sto per fare oggi?”. E ogni volta che la risposta era “No” per troppi giorni consecutivi, sapevo di dover cambiare qualcosa.

Questa domanda può essere fatta sia per la vita che per l’ambiente: di certo è più semplice trovare qualcosa da modificare per non danneggiare l’ambiente…più difficile è modificare anche parzialmente il proprio stile di vita, ma possiamo riuscirci.

 

 

 

Un commento su “Una scomoda verità”

Rispondi