Pensare? Brutta Idea. Non aiuta a essere felici

PensareBruttaIdeaNonAiutaEssereFelici
Pensare? Brutta Idea. Non aiuta a essere felici

Chi legge Dylan Dog, sa bene che la frase di Groucho è molto probabilmente una freddura

Pensare? Brutta Idea. Non aiuta a essere felici

ma chi legge questo blog sa bene che io non la considero tale. Ho usato così tante volte il verbo pensare che, se cercate questa parola sul blog, riempirete sette pagine di risulati. Forse è proprio perchè penso troppo che sono infelice.

Credo, però, che essere felici corrisponda ad avere uno scopo nella vita, qualunque esso sia. La domanda che vorrei farvi potrebbe sembrarvi un po’ provocatoria: come potreste mai raggiungere la felicità se non pensate a cosa vi renderebbe felici?

Di certo, chi ha un’anima più leggera riesce a godersi meglio la vita, chi medita di più fatica anche di più.

La differenza sta solo nel momento in cui vogliamo raggiungere la felicità: subito oppure….in un momento futuro.

9 commenti su “Pensare? Brutta Idea. Non aiuta a essere felici”

  1. Dilan Dog, fumetto grandioso!…Comunque chi non pensa credo sia avvantaggiato e, paradossalmente, raggiunge la felicità senza neanche cercarla…

  2. Pingback: matteopolettiblog

Rispondi