Piazza della Scala di Milano, prima della Prima

Piazza della Scala la mattina del 7 dicembre 2017
Piazza della Scala la mattina del 7 dicembre 2017

Oggi è un giorno particolare per questo blog: approfittando della ricorrenza di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, inauguro la nuova sezione dedicata alla città che amo e che mi ha adottato ormai dal 1999, partendo da Piazza della Scala

Quale argomento migliore per farvela conoscere con i miei occhi, se non la prima della Scala, in programma stasera? Del resto, molti di noi hanno visto il Teatro solo dall’esterno, passandoci volontariamente o per caso mentre si dirigevano altrove. Pochi avranno avuto l’occasione (o anche solo la voglia) di visitare almeno il museo annesso, a cui si accede direttamente dalla Piazza, usando l’ingresso posto a sinistra guardando il teatro frontalmente.

Sono andato a scattare la fotografia che vedete nel primo pomeriggio: chiedo scusa per la qualità non eccelsa. Contrariamente a quanto mi aspettassi e nonostante le transenne, la Piazza non era gremita: il cielo minacciava pioggia, la temperatura a Sant’Ambrogio non invoglia certo lunghe passeggiate.

Di certo, il teatro fa sempre il suo effetto in ogni giorno dell’anno, ma oggi si percepiva la tipica atmosfera di trepida attesa

  • La piazza transennata
  • I furgoni delle troupe televisive parcheggiate
  • I turisti, specie giapponesi, a fotografare lei…perchè la Scala è una Signora, non un Teatro

milanesi sembrano averla snobbata, ma mancava ancora qualche ora prima che le auto blu arrivassero, con annessa protesta. I turisti, invece, cercavano di fotografarla come sfondo dei propri selfie.

Mentre scrivo, guardo l’orologio e mi accorgo che fra un’ora esatta, alle 18.45, si alzerà il sipario. Per circa 2.030 spettatori che hanno acquistato il biglietto, sarà il momento di godersi lo spettacolo. Chi vorrà, potrà guardare l’opera dal maxi schermo posto in Galleria Vittorio Emanuele II.

Forse avrei potuto scrivere quest’articolo domani, ma che ci volete fare? Sono così: mi è sempre piaciuto anticipare i tempi….

Rispondi