Bollani al piano per Bolle

 

Una volta, lessi un articolo su Elio e le Storie tese, in cui uno dei componenti del gruppo affermò

Per prendere in giro chi non sa suonare una chitarra, bisogna saperla suonare!

Trovo che sia una frase profondamente vera: non solo indica fiducia nei propri mezzi, ma anche che – per raggiungere un certo livello – occorrono

  • Costanza
  • Sacrificio
  • Impegno

Tutte qualità che sicuramente Roberto Bolle e Stefano Bollani hanno utilizzato nella loro vita, artistica e non.

Il video che vi propongo, tuttavia, mette in luce anche un altro aspetto, non assolutamente secondario: entrambi si divertono, pur essendo sicuramente concentrati e pur essendosi esercitati tanto.

Non metto in dubbio che anche voi vi impegnate molto in ciò che fate ogni giorno: anche io mi impegno ogni sera a scrivere un articolo, per esempio.

Tuttavia, il video dimostra che sia Bolle, sia Bollani siano persone che sanno scherzare, almeno fra loro. Sicuramente, sanno di essere bravi, ma che possono sempre migliorare.

Putroppo,  quella di scherzare e di essere fermamente convinti che si può sempre migliorare, è una qualità che tutti dovrebbero avere, ma che non tutti hanno.

Rispondi