Caos

Se non vi piacciono le canzoni rap, siete pregati di non fare tre cose:

  1. Leggere questo articolo
  2. Ascoltare le canzoni che ICE pubblica sul suo canale YouTube
  3. Chiedermi perché abbia scelto di parlarne

Se proseguite, sappiate che non ho scelto questo video solo perché non sapevo cosa scrivere, anzi…lo sapevo benissimo.

Non so quante persone cerchino di sfondare grazie ad una propria passione: io ed ICE siamo due di queste, io con la scrittura, lui componendo canzoni rap. Parafrasando il finale di Caos, il brano che ho scelto per presentarvelo, potrei dire

La scrittura è la mia patria

Siamo persone al di fuori del cosiddetto mainstreamalmeno, per il momento! Senza saperlo, ognuno di voi potrebbe esserci passati vicino e non averci visto.

Del resto, se non frequentate abitualmente certi ambienti, è quasi impossibile rimanere informati su tutto! Lo stesso internet ne è la provaqualsiasi cosa passi dalla rete viene vista o – per meglio dire – fruita in un tempo brevissimo, spesso con la mente ed il cuore impegnati in altre questioni che voi giudicate più importanti.

Logico pensare che, se non lavorate per il web o con il web, cercate siti che vi possano farvi trascorrere qualche minuto piacevolmente. Ammettetelo: spesso andate sul sicuroriguardando per l’ennesima volta lo stesso video o ascoltando fino allo sfinimento la stessa canzone. Invece, potrebbe essere una di quelle occasioni in cui si potrebbe osare di più, come vi ho invitato tante volte a fare.

Passare da internet alla vita è più semplice di quanto pensiate: in un certo senso, non siamo molto diversi da un personaggio Orwelliano o da Charlot in Tempi moderni…Facciamo sempre le stesse cose.

Abbiamo, però, una dote che utilizziamo poco: la curiosità. Per usarla, basta fermarsi un attimo e provare, per esempio, a chiacchierare con il vicino di posto sul treno..oppure guardare altri video, magari di ICE.

Rispondi