Statal 38 (Statale trentotto dello Stelvio)

Non è la prima volta che parlo di cover, ma è la prima volta che parlo di una cover in chiave ironica nel mio dialetto, leggermente diverso da quello di Davide Van De Sfroos.

Dato il periodo, la scelta del video di Statal 38 potrebbe sembrare politicamente schierato oppure una satira politicamente scorretta su Sanremo.

La verità è tutt’altra: possiamo cambiare la nostra vita o tentare di farlo, ma non possiamo controllare tutto, perché non dipende esclusivamente da noi.

Gli aspetti che non possiamo cambiare possono essere considerati

  1. Problemi che non dipendono da noi
  2. Dati del mondo reale
  3. Varie ed eventuali

In questi casi, l’ironia e la satira sono molto utili: da un lato, troveremo il lato ironico del problema, dall’altro parleremo alla persona che potrebbe risolverlo con relativa leggerezza riuscendo a farlo riflettere senza assillarlo. Del resto, potrebbe avere ereditato una situazione imperfetta.

Se il problema che ci turba ha a che fare con un certo aspetto caratteriale del nostro interlocutore, la questione è più complicata: non possiamo pretendere che una persona cambi a nostro piacimento soprattutto quando lo vogliamo noi e come vogliamo noi.

Dobbiamo sempre ricordarci che non conosciamo tutti gli aspetti della vita altrui e, perciò, non abbiamo tutti gli elementi per giudicare.

Rispondi