Quando compri da un artigiano stai comprando

Quando compri da un artigiano stai comprando
Quando compri da un artigiano stai comprando…

Con questo blog, mi considero un artigiano: un lavoratore in proprio che fa del suo meglio con gli strumenti di cui dispone per proporre a quello che viene definito mercato un prodotto non standardizzato realizzato con pochi macchinari e originalità.

Continua a leggere Quando compri da un artigiano stai comprando

Grande Fratello 15: trash nella casa, fuga degli sponsor

Dopo quindici edizioni, il Grande Fratello sembra aver stufato persino gli sponsor della trasmissione, se si condivide l’analisi che Anna Lupini fa nel video proposto da Repubblica.

Continua a leggere Grande Fratello 15: trash nella casa, fuga degli sponsor

Quando non sai se andare al lavoro

Immagine di un gatto al lavoro dalla pagina Facebook "Frasi Bellissime"
Quando non sai se andare al lavoro o lasciare il Paese e iniziare una nuova vita

Tutte le mattine, andando al lavoro, sulla metropolitana vedo persone che hanno la stessa espressione del gatto che sta guidando raffigurato nell’immagine condivisa dalla pagina Facebook Frasi Bellissime.

Continua a leggere Quando non sai se andare al lavoro

Chi ha ali, è difficile da imprigionare

Tweet di Francesca Spotone sulle ali delle persone
Chi ha ali…è difficile da imprigionare

Quando ho visto l’immagine oggetto del tweet di Francesca Spotone, presa dalla pagina Facebook Pensieri rubati, mi sono chiesto se l’autore o la retwittatrice abbiano mai visto il film Le ali della vita.

Continua a leggere Chi ha ali, è difficile da imprigionare

Ogni mamma ha partorito un bambino, tranne la mia

Batti cinque mamma
Ogni mamma ha partorito un bambino. Tranne la mia. Lei ha partorito una leggenda: batti cinque mamma!

In occasione dell’annuale Festa della mamma, la pagina Facebook L’amicizia tra maschio e femmina, una cosa speciale ha pubblicato una vignetta molto interessante. Continua a leggere Ogni mamma ha partorito un bambino, tranne la mia

Cinquant’anni fa si sentiva la gente cantare

Immagine sulla vita Cinquant'anni fa
Cinquant’anni fa si sentiva la gente cantare. Cantava il falegname, il contadino, l’operaio, quello che va in bicicletta, il panettiere. Oggi hanno smesso. La gente non canta e non racconta più

Data la mia età, non posso sapere in prima persona come fosse la vita cinquant’anni fa: come molti di voi, devo accontentarmi dei racconti altrui.

Continua a leggere Cinquant’anni fa si sentiva la gente cantare

Moro, sondaggio tra studenti: “La metà non sa chi sia”. E su Impastato…

I ritratti in bianco e nero di Aldo Moro e Peppino impastato
Ritratti in bianco e nero di Aldo Moro e Peppino impastato

Ieri avevo deciso di non parlare del rapimento di Aldo Moro o dell’omicidio di Peppino Impastato: un po’ perché ne avevo già parlato in passato, un po’ perché preferisco parlare di vita. Tuttavia, ci sono ricorrenze che fanno notizia anche a distanza di quarant’anni.

Continua a leggere Moro, sondaggio tra studenti: “La metà non sa chi sia”. E su Impastato…

La lezione di Ostello Bello…

Il bar di "Ostello Bello"
Il bar di “Ostello Bello” come appare dal sito internet

A volte, internet ci propone delle notizie  un po’ datate: cercando l’argomento di oggi, sono incappato in un’articolo de L’inkiesta di cinque anni fa, riguardante la paventata chiusura di Ostello Bello, in . Allora questo blog non esisteva ancora, l’Expo era ancora di là da venire….

Continua a leggere La lezione di Ostello Bello…

Si allungano le giornate: Come vivere bevendo solo spritz

Tweet di Righetto sulla ricerca "Come vivere bevendo solo spritz "
Iniziano ad allungarsi le giornate e ad arrivare i primi caldi: Come vivere vivendo solo spritz

Vi siete mai posti la domanda

Ma cosa cercano le persone su Google?

Io tante volte. Di certo, dipende dal periodo dell’anno. Visto che manca circa un mese all’estate, secondo l’utente di Twitter Righetto la ricerca non può che essere in tema

Iniziano ad allungarsi le giornate e ad arrivare i primi caldi: Come vivere vivendo solo spritz

Continua a leggere Si allungano le giornate: Come vivere bevendo solo spritz

Risponde al cellulare durante la TAC

La TAC della paziente mentre risponde al cellulare
La TAC della paziente mentre risponde al cellulare

Avevo previsto di pubblicare l’articolo della notizia letta sull’ANSA sabato, ma ho avuto problemi di connessione, perciò recupererò oggi. In breve: una signora si è rivolta al Pronto Soccorso dell’Ospedale Cardarelli di Napoli accusando i sintomi di un’emicrania. I medici decidono di sottoporre la paziente ad una TAC. Nel corso dell’esame, il cellulare della signora squilla…e lei risponde.

Continua a leggere Risponde al cellulare durante la TAC