Sono qui senza te

Quando ho letto il testo di Here without you, non ho pensato subito alla classica situazione in cui il cantante dei 3 Doors Down  cerca di sfogare il dolore per aver perso la sua amata dopo un rapporto più o meno lungo, senza avere la possibilità di affrontare l’altra parte direttamente.

Ho pensato, invece, ai momenti immediatamente precedenti la conclusione di un rapporto. A volte non ci rendiamo conto che un rapporto si esaurisce con il tempo e con i sotterfugi: siamo sicuri di farla franca celando la nostra scappatella   , ripromettendoci e ripromettendo alla controparte che

  • Non accadrà mai più
  • Che amiamo solo lei
  • Varie ed eventuali

Sappiamo tutti che non è vero! Se avete ceduto una volta, molto probabilmente cederete anche in futuro. La possibilità che non amiate la persona come una volta è un’eventualità, ma potrebbero esserci anche altre motivazioni.

Il rischio di rimanere senza la persona amata di un tempo e senza nemmeno la vostra nuova fiamma è abbastanza concreto: la seconda vi ha sicuramente chiesto di scegliere fra lei e l’altra, la prima – prima o poi – scoprirà il vostro sotterfugio. Comprensibile che nessuna delle due vorrà condividere il suo tempo con voi.

Un comportamento del genere può funzionare per un po’ di tempo, a seconda del carattere delle persone coinvolte: più il traditore è bravo a mentire e più il tradito è bravo a perdonare, più il rapporto durerà. Di certo, dobbiamo rassegnarci al fatto che – prima o poi – verremo scoperti.

Molto probabilmente, allora, dovremmo fare affidamento sugli amici (come i 3 Doors Down, solo io ho notato che sono tutti uomini?), ma ciò servirà solo a lenire il dolore temporaneamente.

La decisione spetta a voi: volete essere sinceri con l’altro, ovviamente parlando sempre con rispetto, o pensare più o meno esclusivamente al vostro tornaconto personale, sperando di farla franca, ma sapendo che potrebbe andare male?

 

2 commenti su “Sono qui senza te”

  1. Premetto che Io ADORO i 3Doors Down la mia preferita è Landing in London ma amo quasi tutta la loro discografia .
    Concordo con tutto quello che hai scritto ,solo che a mio avviso le bugie non hanno sesso purtroppo. So che detto da una donna sembrerebbe quasi stonare, ma bisogna essere obiettivi ho visto anche molti uomini soffrire per donne che non meritavano. L’inganno è triste per tutti .

    1. Grazie Lucia per il commento. Hai ragione: le bugie non hanno senso, ma agiamo d’istinto e per (il)legittima difesa, questo a prescindere dal sesso, come giustamente dici tu.

Rispondi