Da Leonardo a Botero il pasto è breve

prima del pasto e dopo il pasto
24 dicembre – 6 gennaio: da Leonardo a Botero il pasto è breve

Ci avviciniamo al 24 dicembre, data in cui, per tradizione si consuma il primo pasto delle Feste di Natale, generalmente a base di pesce. Le conseguenze del tour de force culinario che ci aspetta ce le ricorda la pagina Facebook Buelo amici, che paragona il modo di dipingere di Leonardo con quello di Botero. Continua a leggere Da Leonardo a Botero il pasto è breve

Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere

eroe Uomo ragno nero in memoria di Stan Lee
Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere

Anche se so che l’Uomo Ragno nero è la nemesi dell’eroe, trovo che il suo ritratto sia adatto alla frase di oggi, forse anche perché ricorda il colore del Lutto per la morte di Stan Lee, il suo creatore

Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere

citando una battuta dell’omonima serie di film.

Continua a leggere Quello che la gente ama più dell’eroe è vederlo cadere

Cambia idea ogni tanto, altrimenti la testa sa di chiuso

Cambia idea ogni tanto, altrimenti la testa sa di chiuso
Cambia idea ogni tanto, altrimenti la testa sa di chiuso

Come ogni professionista, anche gli psicologi devono reclamizzare la loro attività.  Provenendo dal sito di una psicologa che ha avuto l’idea di usare i personaggi dei Peanuts come testimonial della propria pubblicità,  non inserirò il link al sito: non voglio essere tacciato di pubblicità occulta.

Continua a leggere Cambia idea ogni tanto, altrimenti la testa sa di chiuso

Abbiamo cancellato l’urbanità diventando cittadini cafoni

Urbanità non rispettata per strada da due automobilisti
Immagine scelta per esprimere il concetto di mancanza di urbanità

Prima di leggere l’articolo rilanciato dalla pagina Facebook Informazione Libera, non conoscevo il sito nonsprecare e nemmeno il termine urbanità. Credevo fosse solo un neologismo per creare una sorta di titolo ad effetto

Abbiamo cancellato l’urbanità, e siamo diventati cittadini cafoni. Violenti, rumorosi, litigiosi. Pronti a schiacciare un clacson con il semaforo giallo

Continua a leggere Abbiamo cancellato l’urbanità diventando cittadini cafoni

Dolcetto o scherzetto? Trick or treat?

Dolcetto o scherzetto?
Dolcetto o scherzetto?

Fino a pochi anni fa, quando gli italiani parlavano di dolcetto, pensavano solo ad un tipico vino piemontese o – per i più acculturati – ad un aggettivo vezzeggiativo per il dessert. Negli ultimi tempi, invece, la frase

Dolcetto o scherzetto?

Continua a leggere Dolcetto o scherzetto? Trick or treat?

Voto asteroide perché abbiamo bisogno di un cambiamento

 

il voto del dinosauro all'asteroide
Io voto asteroide perché abbiamo bisogno di un cambiamento

 

Le intenzioni di voto ed il desiderio di cambiamento sembrano essere argomento di interesse dall’età dei dinosauri, se prestiamo fede alla vignetta di oggi, in cui un dinosauro dichiara all’altro

Io voto asteroide perché abbiamo bisogno di un cambiamento

Continua a leggere Voto asteroide perché abbiamo bisogno di un cambiamento

Ingrandisci, vedrai la bellezza della fotografia

Ingrandisci la fotografia per vederne la bellezza
Ingrandisci la fotografia per vederne la bellezza

La frase di oggi è la spiegazione dell’immagine e del gioco sottostante, che si apprezza meglio cliccando sulla fotografia con lo smartphone

Se vedi questa foto sembra cane, coniglio e gatto. Ma quando lo ingrandisci vedrai la bellezza della fotografia

Continua a leggere Ingrandisci, vedrai la bellezza della fotografia

Tutti vogliono cambiare il mondo, ma nessuno….

cose che tutti vogliono fare
Tutti vogliono cambiare il mondo, ma nessuno vuole cambiare il dannato rotolo della carta igienica

La frase in inglese sembra quasi un proverbio

Everybody wants to change the world, but nobody wants to change the damn toilet paper roll

Continua a leggere Tutti vogliono cambiare il mondo, ma nessuno….