“I Promessi sposi” in dieci minuti

Quando andavamo a scuola, probabilmente avremmo fatto carte false per poter leggere I promessi sposi in dieci minuti. Probabilmente, avremmo dato chissà cosa se il romanzo di Alessandro Manzoni fosse pieno di parodie di  canzoni famose in modo che calzino a pennello, come hanno fatto gli Oblivion nel 2009 proponendo – appunto – I promessi sposi in dieci minuti.  Continua a leggere “I Promessi sposi” in dieci minuti

U2 suonano al refettorio per clochard di Bottura

Che gli U2 siano impegnati nel sociale, in modo particolare Bono, non è certo una notizia. Chiunque ne segua anche solo a distanza le attività lo sa.  Tuttavia, forse si immagina che si limitino a devolvere in beneficienza parte dei loro ricavati .

Continua a leggere U2 suonano al refettorio per clochard di Bottura

Una città che si evolve – An evolving city

 

Trovo ironico che giusto ieri parlavo di come una persona si evolve ed oggi abbia trovato un video girato in 4K che parla di evoluzione, anche se riferito a Milano.

Continua a leggere Una città che si evolve – An evolving city

La miglior danza finale del film StreetDance

Ieri sera mi sono guardato per l’ennesima volta il film StreetDance. Anche se non è molto ben quotato, come in ogni pellicola che si rispetti, il finale è abbastanza avvincente…e ci trovo anche qualcosa di istruttivo.

Continua a leggere La miglior danza finale del film StreetDance