Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono. Per questo si chiama presente

 

Oggi ero piuttosto triste verso il futuro. Fortunatamente, ho un dono: quando tutto mi appare grigio e senza speranza, mi si affaccia nella testa un pensiero positivo, che diventa la mia ancora di salvezza.

Il pensiero di oggi era una frase del cartone animato Kung Fu Panda.

Ti preoccupi troppo per ciò che era e ciò che sarà. C’è un detto: ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi… è un dono. Per questo si chiama presente

 

La frase riassume il mio modo di vedere le cose in modo pessimistico: a volte mi concentro sul futuro, immaginandolo grigio e cupo, senza pensare a vivere l’oggi.

A volte, mi dimentico che un giorno è fatto di ventiquattro ore: al netto delle normali necessità lavorative e fisiologiche quotidiane, abbiamo comunque un sacco di tempo da riempire come meglio crediamo.

Considero il tempo non solo un dono, ma anche il bene più prezioso che abbiamo.

Sembrerà un concetto preso da uno di quei tanti guru del pensiero positivo che infestano il web, ma è vero.

Quando una persona mi dice di non avere tempo libero sono piuttosto scettico: sarebbe fisiologicamente impossibile riuscire a sopportare lo stress quotidiano senza il giusto riposo fisico e mentale.

La verità è  – piuttosto – un’altra: siamo così presi dai problemi quotidiani che ci dimentichiamo di curare noi stessi, il bene più prezioso che abbiamo.

 

Prestate attenzione ai gesti, a volte nascondono parole bellissime

 

Frase di Giorgia Di Basilio
Prestate attenzione ai gesti, a volte nascondono parole bellissime

L’ombra di un uomo in bicicletta che dona una rosa a una donna: questa è l’immagine che fa da sfondo alla frase di Giorgia di Basilio

Prestate attenzione ai gesti, a volte nascondono parole bellissime

Cosa dirà l’uomo alla donna? Non lo sappiamo, possiamo solo immaginarlo:

  • Una sentita dichiarazione d’amore
  • Un malinconico messaggio d’addio
  • Una buona notizia

Certo è che sta dando un messaggio importante: solo così si può spiegare il gesto della consegna di un dono.

Recentemente, anche a me è stato fatto un dono: Consolata è stata così gentile da trovare il tempo per regalarmi  un logo tutto mio (lo vedrete prossimamente sul mio blog). È come se Consolata mi dicesse

Matteo, stai facendo un ottimo lavoro: continua così!

Quando qualcuno fa una gentilezza nei vostri confronti, siatene doppiamente grati: sia per il gesto in sè, sia per il tempo che questa persona vi ha dedicato…Soprattutto pensando alle cose che avrebbero potuto farvi piacere e trovando quella giusta.