Archivia i "vorrei" inizia con i "posso"

archiviavorreiiniziaposso
Archivia i tuoi “vorrei” e inizia con i “posso”

La frase di stasera è la pubblicità della pagina Facebook La filosofia del cambiamento

Archivia i tuoi “vorrei” e inizia con i “posso”

 

Un po’ l’assonanza, un po’ il fatto che si tratta di un messaggio pubblicitario mi fa ricordare il mio post del 31 maggio scorso.

Mi domando e vi domando: è un messaggio incoraggiante?

La mia risposta è: dipende!

Non voglio tediarvi con il solito discorso che ogni persona è diversa dall’altra (anche se resta comunque vero). Piuttosto, voglio farvi una seconda domandasappiamo sempre cosa vogliamo veramente?

Se la mia psicanalista leggesse queste righe, risponderebbe

Inconsciamente, sì

Putroppo, sono le prime due lettere che ci fregano: fare emergere l’inconscio non è un gioco da ragazzi! Quello che crediamo di sapere è solo la punta dell’iceberg. Agire d’impulso o basandosi su pochi dati (a meno che non siate in pericolo) raramente porta buoni risultati.

Inoltre, c’è un secondo, piccolissimo problema…per fortuna: non siamo mai soli! Se una persona vi è amica, sicuramente vi darà un buon consiglio.

Il Potere serve solo se vuoi danneggiare gli altri, altrimenti l'amore è più che sufficiente

Frase di Charlie Chaplin
Il Potere serve solo se vuoi danneggiare gli altri, altrimenti l’Amore è più che sufficiente

Non è la prima volta che condivido una frase di Charlie Chaplin: del resto, un personaggio che ha vissuto ottantotto anni, credo che abbia avuto molto da dire. Ironia della sorte, è stato un personaggio del cinema muto.

Il Potere serve solo se vuoi danneggiare gli altri, altrimenti l’Amore è più che sufficiente

Se penso alle parole amore potere, non potrebbero essere più distanti fra loro: la prima ricorda la famiglia, la seconda il lavoro.

In ogni ambiente che frequentiamo, però, abbiamo a che fare con delle persone:

  • Clienti
  • Colleghi
  • Superiori

Usiamo questi termini per differenziare gli uni dagli altri….ma fanno tutti parte dell’insieme delle persone.

A chi non piace essere trattato amorevolmente? Salvo rare eccezioni di masochismo, credo a tutti. Eppure, vuoi per lo stress, vuoi perchè la persona che ci sta a fianco non ci è gradita, ci dimentichiamo di trattare gli altri come persone.

Qualcuno potrebbe obiettare che non tutti i caratteri sono compatibili fra loro: spesso dobbiamo frequentare anche persone che non gradiamo. Siccome non possiamo scappare, preferiamo fingere. Io ho un terzo suggerimento: state zitti ed osservate la persona per un po’ di tempo.

 

Fermare la diffusione del sapere è uno strumento di controllo per il potere

Frase di Dario Fo
Fermare la diffusione del sapere è uno strumento di controllo per il potere perché conoscere è saper leggere, interpretare, verificare di persona e non fidarsi di quello che ti dicono. La conoscenza ti fa dubitare. Soprattutto del potere. Di ogni potere.

Non appena questa mattina ho appreso della morte di Dario Fo ho avuto l’istinto di cercare una sua frase.

Non ho avuto che l’imbarazzo della scelta:  ho optato per un aforisma trovato su Facebook che ben riflette l’animo del giullare Premio Nobel poco incline a sottostare al potere costituito

Fermare la diffusione del sapere è uno strumento di controllo per il potere perché conoscere è saper leggere, interpretare, verificare di persona e non fidarsi di quello che ti dicono. La conoscenza ti fa dubitare. Soprattutto#se del potere. Di ogni potere.

Non so quando Dario Fo abbia pronunciato queste parole, ma le trovo adatte per ampliare il mio articolo del 4 settembre scorso.

Molti considerano la satira  in modo negativo

  • Frivola
  • Inutile
  • Stupida

Senza considerare che ogni battuta è studiata a tavolino: deve far ridere e pensare allo stesso tempo.

Usando la risata e l’immediatezza, la satira è capace di far venire più di un dubbio, con lo scopo di far pensare allo spettatore

Forse non è esattamente come l’ho ascoltata alla televisione: devo informarmi di più!

Purtroppo, intontiti dalle televisioni e presi dalle faccende di tutti i giorni, raramente lo facciamo. Credo sia giunto il momento di aprire un po’ di più la mente, per tutti noi.