Cronache del Muro di Berlino

Anche se sono trascorsi trent’anni, il muro di Berlino continua ad essere ricordato dalle cronache, perché proprio Cronache del muro è intitolata la nuova rubrica del quotidiano La Repubblica a firma di Ezio Mauro.

Continua a leggere Cronache del Muro di Berlino

Contro tutte le probabilità

Ieri ho acquistato su Amazon un cofanetto con tutta la discografia di Phil Collins da solista, intitolata Take a look to me now, il sottotitolo di una celebre canzone dell’ex Genesis, il cui titolo vero sarebbe Against all odds, ovvero

Contro tutte le probabilità

Continua a leggere Contro tutte le probabilità

Passato: sarebbe più facile se lo lasciassi andare

Passato:  meglio lasciarlo andare
Il passato: sarebbe più facile se lo lasciassi andare

Anche nei momenti in cui sembra non pensiamo al passato, questo ci influenza sempre e comunque. Questo sembra il significato della vignetta proposta oggi dalla pagina Facebook Viaggio interiore.

Continua a leggere Passato: sarebbe più facile se lo lasciassi andare

Vorrei leggerti un po’ e tenere il segno con le dita

Vorre tenere il segno con le dita
Vorrei leggerti un po’. E tenere il segno con le dita.

Non so come voi interpretiate  la frase di Nazım Hikmet che ho trovato su Twitter questa mattina

Vorrei leggerti un po’. E tenere il segno con le dita.

Continua a leggere Vorrei leggerti un po’ e tenere il segno con le dita

Il bandito e il campione

Come ci fa capire Francesco De Gregori nella canzone Il bandito e il campione, certe amicizie sono strane. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che un campione come Costante Girardengo potesse essere amico (o perlomeno conoscente) di Sante Pollastri.

Continua a leggere Il bandito e il campione

Una nuova categoria, ancor più strana

La nuova categoria post- verità
Post-verità: una nuova categoria e ancor più strana

 

Non so se avete mai capito come scelgo la categoria dei miei post: a volte non è semplice, perché uno stesso concetto può essere espresso sia da un’immagine che da una frase. La cosa mi ha fatto sempre sentire un po’ in imbarazzo, almeno fino ad oggi.

Continua a leggere Una nuova categoria, ancor più strana

Oggi sono sei anni che domattina vado a correre

Domattina si va a correre
Oggi sono sei anni che domattina vado a correre

 

Durante la giornata lavorativa e quando ci occupiamo della casa siamo abituati a correre da una parte all’altra. Il risultato è che abbiamo sempre meno tempo per noi stessi.

Continua a leggere Oggi sono sei anni che domattina vado a correre

Cosa posso prendere? Una decisione

Voglio essere felice, cosa posso prendere? Una decisione
Voglio essere felice, cosa posso prendere? Una decisione

Come sostiene la vignetta che ha condiviso oggi la pagina Facebook Nina Danilà, non esiste la pillola della felicità da prendere ogni mattina. Tuttavia, alla domanda del paziente

Voglio essere felice, cosa posso prendere?

Continua a leggere Cosa posso prendere? Una decisione