Nessuno nota quello che fai finché

Nessuno nota quello che fai
Nessuno nota quello che fai finché non smetti di farlo

Capita a tutti di sentirsi poco importanti, perché come dice la frase anonima di oggi

Nessuno nota quello che fai finché non smetti di farlo

I motivi possono essere molto diversi fra loro, dipende da caso a caso

  • Forse il lavoro non ci soddisfa
  • Forse ci sentiamo incompresi in famiglia
  • Forse….ognuno di voi può avere un proprio motivo

 

La vita procede nel solito tran-tran quotidiano, senza qualcosa che sia degno di nota. Ad un certo punto, diciamo

Basta! 

 

In quel momento, tutti resteranno stupiti: non pensavano che voi vi sentiste così. In quel momento, qualcuno nota la vostra frustrazione

Sarà in quel momento che si realizzerà la frase di stasera

Nessuno nota quello che fai finchè non smetti di farlo

Succede in ogni gruppo: spesso abbandoniamo gruppi perché ci sentiamo incompresi, ma il gruppo non sarà mai uguale a prima.

Chi è un po’ più anziano di me ha vissuto l’epoca dei Beatles: vorrei farvi una domanda provocatoria

Avete seguito John Lennon o Paul McCartney nelle loro successive carriere?

Scommetto che l’uno sentiva la mancanza dell’altro.

Viene spontaneo domandarsi

Come fare perché ciò non accada?

Sinceramente, nemmeno io l’ho capito. Occorrerà tempo affinché qualcuno vi farà notare che siete cambiati. Raramente vi faranno notare il vostro cambiamento con la dovuta calma. Più spesso, il vostro atteggiamento sarà motivo di litigio.

Sarà quello il momento in cui potrete sfogare e far notare al prossimo tutta la vostra frustrazione. In quel momento, capirete se qualcuno vi è veramente amico è lo è stato solo in apparenza. Lo si nota facilmente dall’atteggiamento che avrà nei vostri confronti.

Il cambiamento dovrebbe notarsi subito dopo quelli che vengono definiti chiarimenti. Se il cambiamento perdura, allora la lezione è stata imparata, altrimenti si  è trattato solo di un atteggiamento momentaneo, destinato solo all’apparenza.

Rispondi