Qualunque cosa tu faccia sarai sempre criticabile. A Questo punto, …

Qualunque cosa tu faccia sarai sempre criticabile. A Questo punto, fai ciò che ti fa stare bene, senza rendere conto a nessuno.
Qualunque cosa tu faccia sarai sempre criticabile. A Questo punto, fai ciò che ti fa stare bene, senza rendere conto a nessuno.

I dialoghi che affrontiamo quotidianamente nel tempo libero hanno spesso lo scopo di condividere con l’interlocutore i nostri problemi e le nostre passioni.

Condividiamo problemi per cercare conforto e – forse – un confronto da cui può nascere una soluzione. Condividiamo le nostre passioni per sentirci bene e far sentire bene gli altri. Alla fine, condividiamo problemi e passioni per lo stesso motivo.

Non sempre, però, il risultato del dialogo è quello sperato. La frase di oggi lo spiega bene:

Qualunque cosa tu faccia sarai sempre criticabile. A Questo punto, fai ciò che ti fa stare bene, senza rendere conto a nessuno.

Se vivessimo esclusivamente per piacere o far piacere agli altri, probabilmente vivremmo tutti nello stesso modo: perderemmo la nostra unicità.

Essere unici o – per meglio dire – sentirsi unici è sinonimo di stare bene.

Rispondi