Chiara Ferragni candidata all’Ambrogino d’oro

Ritratto della fashion blogger Chiara Ferragni, candidata all'Ambrogino d'Or
Ritratto della fashion blogger Chiara Ferragni, candidata all’Ambrogino d’Oro

Ho appreso tramite il profilo Twitter de La Repubblica la notizia che la nota fashion blogger trentunenne (e moglie di Fedez) Chiara Ferragni sarebbe candidata a ricevere il cosiddetto Ambrogino d’oro, la massima onorificenza conferita dal Comune di Milano.

Per una volta, ho preferito che la mia amica Lucia mi anticipasse nei commenti. Riporto la frase che ha postato sul mio profilo Facebook in merito

Non mi esprimo sui riconoscimenti di questa ragazza (Chiara Ferragni, ndr). Difendo, però, a spada tratta il suo operato. Credo fermamente che in una società che offre ciò che di più sbagliato possa esistere per i nostri ragazzi la Ferragni è forse il prodotto migliore. Ammiro il fatto che sappia influenzare e non si lasci influenzare, ammiro la strategia di mercato basata su un’unica risposta, fornita a diverse domande. Insomma: non è lei ad essere inutile. Forse chi le sta dietro.

Lo dico francamente: secondo me, Lucia ha centrato il punto…o quasi. Chiara Ferragni incarna molte delle caratteristiche che una persona vorrebbe avere

  • Ricca
  • Famosa
  • Sposata con un personaggio altrettanto famoso

Quindi, per una sorta di spirito di emulazione distorto, molti follower la seguono.

Questo, però, mi fa sorgere una domanda

Il resto…dov’è?

Per resto intendo quella parte della vita che è al di fuori dei social, fatta di cose banali come fare la spesa, svolgere con passione il proprio lavoro o aiutare il prossimo.  Ogni mattina, sulla metropolitana o un qualsiasi mezzo pubblico, probabilmente incontro tante persone meritevoli dell’Ambrogino d’oro o di altre ben più note onorificenze.

Qualcuno potrebbe obiettare che sono persone normali, non meritevoli di qualcosa di particolare. Non saprei cosa rispondervi, sinceramente. Trovo, però, che riuscire ad andare avanti nonostante tutto senza inseguire fama e successo, ma desiderando semplicemente un po’ di serenità sia il miglior obiettivo che una persona qualunque possa avere.

Rispondi