Quando esci un’ora prima dal lavoro e vedi gente

 

Quando esci un’ora prima da lavoro e vedi gente che vive e fa cose
Quando esci un’ora prima da lavoro e vedi gente che vive e fa cose

Il motivo per cui mi piace tanto camminare e prendere i mezzi pubblici é perché si vede gente che va in giro. Sinceramente, a volte ho la stessa espressione di Willy all’arrivo sul taxi a Bel Air.

La mia collega Blogger Francesca non so come apostroferà l’espressione del giovane Will Smith sul taxi che lo conduce davanti alla casa del mitico Zio Phil che fa da cornice alla frase condivisa dalla pagina Facebook Ti amo divertenti

Quando esci un’ora prima da lavoro e vedi gente che vive e fa cose

Io so come la penso io. A volte, faccio un giro semplicemente per vedere come si comportano le persone. A meno che non abbiano qualcosa di urgente da fare, vedi che si annoiano.

Paradossalmente, non sanno come passare il proprio tempo, sebbene tutti sappiano che il tempo stesso è la risorsa più preziosa che abbiamo.

La soluzione a questo problema sarebbe relativamente semplice: trovarsi un hobby. Tuttavia, se fosse solo una delle cose che facciamo per passare il tempo, nel lungo periodo perderemo la passione. Ancor più probabile che accada quando si tratta di cose fatte in solitaria, come la visione di un video su internet.

Occorre fare un passo in più: oltre all’hobby, occorre trovare qualcuno con cui condividerlo. Non è solo una questione che può essere riassunta nell’avere la stessa passione, ma occorre anche una sufficiente apertura mentale per riuscire a colmare le distanze di stili di vita, per citare The big Kahuna.

Il  problema è che – purtroppo – spesso siamo troppo chiusi in noi stessi: anche noi facciamo cose, ma le facciamo rimuginando su ciò che non va della nostra vita. Non escludo, anzi è molto probabile, che sia per tutti così, e la parvenza di felicità sia – appunto – solo una parvenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.