Vittimismo cronico: il lamento delle persone infelici

Raffigurazione del vittimismo cronico
Immagine scelta dalla redazione di “Le perle migliori” per rappresentare il vittimismo

Non occorreva l’articolo del blog le perle migliori per descrivere le persone che soffrono di vittimismo, ma è utile per capire che esistono persone vittimistiche croniche.

Non so se voi siate preda del vittimismo o se conoscete qualche amico che ne soffre. Certo è che a nessuno piace soffrire di un disagio psicologico e vorrebbe essere ascoltata, né frequentare persone che soffrono di  un disagio psicologico. Diventa una sorta di circolo vizioso: non ascoltare una persona che soffre può alimentare la sensazione di vittimismo.

Psicologi a parte, potrebbe sembrare che nessuno possa fare granché: non abbiamo le conoscenze o – se vogliamo chiamarli così – gli strumenti per stare meglio o fare stare meglio qualcun altro.

Suggerire di rivolgersi ad uno specialista potrebbe sembrare un buon consiglio per il vittimista ma

  1. Può non essere sufficiente
  2. Che dire delle persone che sono vittime del vittimismo altrui?

Partendo dal ruolo che devono avere queste ultime, non solo devono accogliere le rimostranze del vittimista: in questo modo, potranno conoscere il suo punto di vista e lo faranno sentire ascoltato.  Il passo successivo potrebbe sembrare quello di fargli notare quanto si stia lamentando. Secondo me, l’approccio è sbagliato. Occorre conoscere i punti di forza della persona in modo che possa capire che – in fin dei conti – non sempre è vittima: in altri contesti è accettato!

La persona vittimista ha bisogno anche di sfogare la propria frustrazione, magari anche in un modo che non ha mai pensato prima. Ascoltandolo, ci si può rendere conto di potenzialità inespresse: magari, ha un hobby che non ha mai condiviso con nessuno. Conoscere la passione del vittimista è un buon modo per conoscerlo meglio in quanto individuo.

Senza eccedere in adulazioni, dobbiamo fargli scoprire giorno dopo giorno le proprie potenzialità… ed anche le bellezze della vita.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.