Trailer ufficiale italiano di Stanlio e Ollio

Un trailer è – in fin dei conti – la pubblicità di un film: delle scene sono selezionate per invogliare il pubblico a vedere una determinata pellicola.

Il trailer del film Stanlio e Ollio non fa eccezione, ovviamente. Tuttavia, trattandosi di un film tratto da una storia vera, chi vede solo il trailer si trova davanti al riassunto del riassunto di un fatto reale.

Spesso giudichiamo la vita altrui con la stessa sufficienza con cui giudichiamo un trailer. Se ci piace, possiamo pensare di investire il nostro tempo ad instaurare una relazione con qualcuno se quel qualcuno si è dimostrato immediatamente o quasi

  • Bello
  • Interessante
  • Degno del nostro tempo

Giudicare un film da pochi spezzoni è già pericoloso. Vorrei farvi una domanda

Quante volte siete tornati a casa dopo aver passato due ore annoiandovi davanti ad un film che avevate giudicato positivamente solo dal trailer?

Può essere vero anche il contrario: avete rinunciato ad un film perché la pubblicità non vi piaceva. Se avete fatto errori di questo tipo per un film di due ore…chissà quanti ne avete commessi commentando la vita o la personalità di qualcuno!

Inoltre, commettiamo un grosso errore, quasi fosse un peccato di superbia: giudichiamo il prossimo come se fossimo tutti psicologi, senza nemmeno avere tutti gli elementi per giudicare.

Il film ci viene in nostro soccorso: sicuramente non conoscevate tanti aneddoti della carriera e della vita di Stanlio e Ollio. Questi vi sono balzati all’occhio grazie al film o – se avete avuto l’occasione di leggerla in inglese – tramite la biografia scritta da A.J. Marriot. La vita altrui è la stessa cosa: se non si tratta di un personaggio famoso, l’unico che conosce la verità è il diretto interessato.

Per questo motivo non dovremmo mai giudicare la vita altrui: non conosciamo i fatti. Al massimo, possiamo dire di avere una determinata impressione, che è una cosa ben diversa da conoscere la verità.

Rispondi