Incontriamo circa ottantamila persone

Quante persone incontriamo nella nostra vita?
Incontriamo circa 80.000 persone nella nostra vita

 

Mi sono sempre chiesto quante persone incontriamo nella nostra vita. La pubblicità proposta per Nescafè basata su un gioco online cerca di rispondere a questo quesito

Incontriamo circa 80.000 persone nella nostra vita

Su questo dato statistico si potrebbe discutere all’infinito. Il quante persone incontriamo dipende sicuramente da molti fattori, fra cui

  • Luogo di nascita
  • Carattere
  • Ambienti frequentati

E’ chiaro che una persona nata a Milano ha – statisticamente parlando, dato il numero di abitanti – più possibilità di incontro rispetto a quelle di un suo coetaneo nato in un piccolo paese di provincia. Per contro, le relazioni sociali nel piccolo paese di provincia sono più strette.

Quando incontriamo qualcuno, non lo conosciamo: potremmo trovarci davanti ad un ladro come all’amore della nostra vita. In quel momento non possiamo saperlo: data la situazione un po’ di diffidenza è comprensibile.  Altre persone le conosciamo per forza quando cambiamo lavoro: con loro siamo costretti a condividere lo stesso ambiente, perciò a frequentarci. In questo senso, forse la paura di trovarci davanti ad un assalitore ogni volta che usciamo di casa dovrebbe essere più contenuta: le nostre relazioni migliorerebbero e non avremmo sempre quei musi guardinghi.

Ironia della sorte, ci comportiamo come se dovessimo sempre essere attaccati da qualcuno e – contemporaneamente – cerchiamo qualcuno con cui parlare, forse anche confidarsi. Un sorriso quando usciamo di casa significa (anche, ma non solo) che siamo disponibili all’incontro; può denotare anche una certa sicurezza, che allontana l’ipotetico malintenzionato.

Magari siete di pessimo umore per altri motivi, ma – considerando che chi vi incontra non può farci nulla e non vi conosce – non dovrebbe avere molto piacere ad incontrare lo sguardo di un suo simile che somiglia ad un cane rabbioso. Un viso sorridente è molto più piacevole da vedere, senza dubbio.

Consiglio di fare l’esercizio del viso sorridente soprattutto di mattina: la sera, usciti dall’ufficio, siamo tutti un po’ stanchi  e non può riuscire bene. Vi accorgerete di quante persone gradevoli incontriamo per strada.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.