Mi sono stancato di cercare chi non mi cerca più

Walter si è stancato
Mi sono stancato di cercare chi non mi cerca più…

A tutti noi sono capitate – prima o poi – delle situazioni che ci hanno stancato. Credo che una delle più comuni sia quella che descrive Walter nel suo tweet

Mi sono stancato di cercare chi non mi cerca più…

Generalmente, pensiamo che le persone che definiamo amici stiano con noi per sempre. L’amicizia è – infatti – capirsi quasi sempre e, quando non riusciamo a capirci, cercare di riappacificarsi. Purtroppo, fin quando non capita un litigio, non possiamo testare quanto siamo disposti a comprenderci reciprocamente.

Quello che abbiamo sempre considerato amicizia, per l’altro era semplice conoscenza e, quando la frequentazione lo ha stancato, ci ha lasciato perdere. Magari si è arrabbiato con noi per un qualunque motivo, ma è più probabile che – semplicemente – il rapporto non era così profondo.

La situazione che descrive Walter è – purtroppo – molto comune: molti di noi danno anima e corpo nei rapporti umani, ma non ricevono granché in cambio. Possiamo arrivare persino a stufarci nel ricercare una qualsiasi forma di affetto nel prossimo.

Se questa ricerca vi ha stancato, non significa che dobbiate interromperla definitivamente: dovete solo prendervi una pausa e concentrarvi su voi stessi. Coltivare rapporti che non hanno seguito logora molto, sia nel fisico che nella mente.

Difficile dire quanto debba durare questa pausa, più semplice stabilire cosa dovete fare in questo tempo: riscoprire quelle cose che avete accantonato per coltivare quella relazione d’amicizia che vi ha stancato. Se, per esempio, in nome di quell’amicizia avete trascurato la vostra passione per la lettura, riprendete  in mano i libri che avete lasciato da parte.

Nei rapporti d’amore la questione è più complessa di così: se il rapporto vi ha stancato, probabilmente era solo infatuazione. Una pausa di qualche giorno potrebbe aiutarvi a mettere le cose in chiaro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.