Chi fermerà la musica – Pooh 2016

Per rispondere alla domanda posta ai loro spettatori, possiamo dire che la musica non si fermerà mai. Ci sarà sempre qualche nuova canzone proposta: dopo John Lennon, a cui i Pooh dedicarono il testo, ci sono stati altri gruppi e cantanti entrati nella leggenda.

Credo che una persona che vuole – se non entrare nella leggenda – avere una buona vita debba essere come la musica: se crede veramente in qualcosa, non si fermerà mai, perché sa di essere nel giusto.

Il paragone non termina qui: una canzone può essere bellissima per qualcuno ed inascoltabile per qualcun altro. Il fatto che la vostra vita sia criticata da qualcuno non vi deve fermare, se credete di essere nel giusto. La vita è la stessa cosa: se sentite che una cosa è giusta per voi, nessuno può impedirvi di andare avanti, nemmeno gli imprevisti.

Da soli non si può andare molto avanti: è importante trovare degli alleati. Per farlo, non dovete spiegare per filo e per segno a chiunque i vostri progetti, ma dovete coinvolgerli emotivamente con il vostro entusiasmo. Lo stesso deve accadere quando qualche amico si sente abbattuto perché le cose non vanno per il verso giusto. Più che consolarlo, dovete mostrargli il classico rovescio della medaglia.

Non è detto che il problema del vostro amico sia di facile soluzione, perciò non biasimatelo se per qualche tempo si fermerà a riflettere. Per ridurre questo tempo, potete proporgli delle soluzioni, ma non insistete troppo: la vita è sua, spetta a lui viverla appieno.

Nel vostro cammino, incontrerete anche molti nemici: se non avete fatto nulla di male, non andate a stuzzicarli. Cambiate semplicemente strada per non incontrarli più. Dovrete già lottare contro gli imprevisti: inutile aggiungere ulteriori problemi. Trovare un percorso più agevole per raggiungere i vostri obiettivi è sicuramente meno stancante che lottare contro chi non vi capisce.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.