Domenica giorno nefasto e di riposo

Vi piace la domenica?
La domenica giorno nefasto e di riposo poiché ti permette i pensare di più. Come si sopravvive ad una ingiustizia senza storia?

Non so come sia stata la vostra domenica, ma so come è stata quella di Valentine la belga grazie al suo Tweet

La domenica giorno nefasto e di riposo poiché ti permette i pensare di più. Come si sopravvive ad una ingiustizia senza storia?

Diciamolo francamente: le persone, oggigiorno, sono dei novelli Leopardi. Attendiamo con ansia la domenica per riposarci, salvo poi lamentarci che non sappiamo cosa fare. Ironia della sorte, in questo stesso giorno notiamo sia che c’è gente che si è organizzata già da tempo per il week-end, sia persone che non sono state così previdenti. Naturalmente, a volte capita di far parte del primo gruppo, a volte del secondo.

Ironia della sorte, quando abbiamo affrontato un noioso fine settimana, nei cinque giorni successivi ci lamentiamo di non avere tempo da dedicare a noi stessi.

Premesso che dedicarsi ad un qualsiasi hobby è un modo per risolvere questo annoso problema, c’è anche un’ulteriore soluzione. A tutti sarà capitato di voler fare una determinata cosa:

  • Un corso
  • Visitare un determinato luogo
  • Imparare uno sport

Tanto per fare tre esempi. La prossima noiosa domenica, invito tutti a fare una lista, che potremmo intitolare

Cose che non ho mai fatto e vorrei fare

La prossima volta che capiterà uno di quei giorni in cui avete un momento di noia, tirate fuori la lista e fate quella cosa che vi piace tanto, ma che avete sempre lasciato da parte.

Anche se non è possibile farla immediatamente, potreste dedicare del tempo ad organizzare tutto il necessario. Per esempio, se volete fare un viaggio, cominciate a documentarvi su voli, alberghi e quanto necessario.

Secondo me, la vostra vita  – almeno quella domenicale – cambierà parecchio: non avrete più un minuto libero.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.