Ho fatto il punto della situazione

Non sempre una situazione è chiara
Ho fatto il punto della situazione e vi confermo che è interrogativo

Anche una pagina Facebook come Non solo cosmetici prova a fare il punto della situazione ogni tanto. La frase che ha condiviso rivela con ironia che non è sempre facile

Ho fatto il punto della situazione e vi confermo che è interrogativo

Chiunque è portato a fare un bilancio dell’ultimo periodo: non solo ogni 31 dicembre, ma anche ogni ultimo giorno del mese.  A qualcuno sembra di poter pianificare – almeno a grandi linee – il futuro. Forse con la stessa posa raffigurata nell’immagine: sigaretta in bocca o tazza di caffè fumante, sguardo che sembra perso nel vuoto.

Se parliamo di uno specifico progetto, non c’è nulla di male: se prevediamo, per esempio, di chiudere quel progetto fra tre mesi, è giusto cercare di capire cosa e come fare per rispettare la scadenza.

Più problematico è fare un esercizio simile sulla propria vita. A seconda di:

  • Chi abbiamo incontrato e chi incontreremo
  • Come ci siamo comportati o come ci comporteremo con loro

Le strade che abbiamo preso o che prenderemo saranno molto diverse.

C’è un solo punto su cui possiamo concentrarci: la giornata presente. Dopo aver adempiuto a tutti i doveri, dobbiamo sfruttare il tempo che ci rimane nel migliore dei modi. Una parte di questo tempo deve essere sfruttata per il giusto riposo, la parte restante deve essere suddivisa fra progetti personali ed amici.

Nè gli amici, né i progetti personali possono sapere quale sia il nostro punto della situazione: non hanno una risposta. Hanno, invece, un’altra caratteristica: sono dei punti fermi.

Avere dei punti fermi aiuta molto: sappiamo di avere qualcosa da sviluppare e far crescere. Senza rendercene conto, noi cresceremo con loro.

Per ricordarsi come siamo cresciuti, è molto utile tenere un diario da scrivere e rileggere ogni sera, come se fosse un libro di racconti. A quel punto, ci accorgeremo di come siamo cambiati.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.