Se nessuno ti capisce, o sei un genio o sei un cretino

Nessuno ti capisce? Ecco perché
Se nessuno ti capisce, o sei un genio o sei un cretino

Raramente la gente capisce il motivo alla base di un nostro  gesto. Ancor più raro è che proprio nessuno capisca il nostro comportamento. Il motivo lo ha individuato Il conte senza terra, che ha pubblicato la frase

Se nessuno ti capisce, o sei un genio o sei un cretino

Salvo  eccezioni, non esistono né cretini al cento percento, né geni al cento percento. Se la gente non capisce, è molto probabile che ci sia un difetto di comunicazione.

Le persone dovrebbero comportarsi nel modo più naturale possibile: se qualcuno non capisce il motivo alla base di un gesto, basterebbe una spiegazione, più o meno razionale e sensata. Chi ci ascolta, dovrebbe accogliere quasi incondizionatamente la nostra spiegazione:  se siamo tutti diversi, è diverso anche il comportamento di ognuno.

In pratica, spesso giudichiamo la vita di  chiunque altro, additandolo come un cretino se fa qualcosa di incomprensibile.

Cercare di capire una persona da un singolo gesto è come cercare di intuire il finale di un film guardando solo il trailer. Molti di noi avranno rinunciato a vedere un film solo perché non erano convinti che gli piacesse dopo averne visto la pubblicità.  Nello stesso modo, abbiamo lasciato perdere le persone che potevano diventare qualcuno di importante nella nostra vita dopo un singolo screzio o – ancora peggio – dopo aver dialogato con lui per due ore al massimo.

L’alternativa, nella vita, nelle persone e…nei film è andare oltre al trailer. Fortunatamente abbiamo la possibilità di fare domande e rispondere, in modo che due interlocutori possano spiegarsi o confrontarsi. Meglio non fare tante domande ogni volta, ma centellinarle, sia per alimentare la discussione nel tempo, sia  per non angosciare l’intervistato.

Con il tempo, capiremo se avremo a che fare con un genio o un cretino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.