Ho già la mascherina per Natale

Gufetto Stronzetto ha già la mascherina per Natale
Non per mettervi ansia, ho già la mascherina per Natale

Ci stiamo abituando così tanto a portare la mascherina quando usciamo di casa, che la pagina Facebook Gufetto Stronzetto ha voluto comunicarci con la frase

Non per mettervi ansia, ho già la mascherina per Natale

Che è già pronto per le Feste, ovviamente indossando un capo a tema natalizio

Fare per l’ennesima volta il discorso che Natale sia più vicino di quanto non possiamo immaginare è superfluo. La mascherina, però, diventa un interessante argomento.

Nessuna persona può sapere fin quando dovrà indossare obbligatoriamente la mascherina: qualcuno non vede l’ora di toglierla, qualcun altro non la mette proprio, altri ancora sono andati a cercare qualcosa – se non di griffato – quantomeno che possa essere considerato di moda.

A prescindere da quale sia la nostra preferenza (in questo, come in altri casi) la decisione non spetta a noi. Sinceramente, non spetta nemmeno al Governo, nel senso che dovremmo considerare cosa è bene e cosa è male per chi ci circonda, a prescindere da ciò che vorremmo noi o cosa ha stabilito l’ultimo Consiglio dei Ministri.

In questi casi, aiutano molto l’empatia e la capacità di immaginare una vita nei panni altrui. Se cento persone sono preoccupate di essere contagiate, una singola persona non può fare finta di nulla.

In questi casi, il confronto serve a ben poco: la paura non permetterebbe comunque di ragionare con lucidità, figuriamoci di instaurare un dialogo. Tuttavia, esistono paure che possono essere scacciate facilmente, se solo chi è impaurito si fidasse di chi gli sta intorno.

In genere, si tratta di quella che possiamo chiamare paura dell’ignoto: una cosa nuova può spaventare.  E’ necessario assecondare i tempi di ognuno e  – se vorrà indossare la mascherina anche durante il pranzo di Natale –  avere fiducia nel fatto che questa persona saprà da sola e al momento giusto quando togliersi la mascherina…o fare qualsiasi altra cosa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.