Sicuramente la migliore foto che vedrai oggi

Sicuramente la migliore foto che vedrai oggi
Sicuramente la migliore foto che vedrai oggi

Non saprei dire se Brian May fosse il miglior amico di Freddie Mercury. Di certo, l‘immagine in cui li si vede ancora una volta insieme è – come sostiene il rock è la migliore musica del mondo –

Sicuramente la migliore foto che vedrai oggi

Su amici ed amicizia mi sono dilungato molto spesso, come fanno tanti altri siti e pubblicazioni, tuttavia è sicuramente vera la frase che

L’amicizia non muore mai

Oltre che nelle interviste e – più in generale – in pubblico, Brian avrà ricordato Freddie più di una volta anche in privato, come si suol dire lontano dai riflettori.

Forse questo è il modo migliore di ricordare un’amicizia: in privato. A volte potremmo farlo in solitudine, semplicemente facendo vagare la mente a ricordi del passato relativi ad un amico che non c’è più o che non vediamo da molto tempo. Altre volte, avremo un interlocutore che ci chiederà il motivo per cui questa amicizia era tanto speciale e perché sia finita, ammesso che l’altra persona sia ancora viva.

Mi piace immaginare la persona che vi sta ascoltando come una sorta di consigliere disinteressato, che faccia una banale constatazione: se un’amicizia era tanto speciale per noi, dovremmo rinsaldarla. Non si sa dove sia sepolto Freddie Mercury, ma è un’eccezione. Andare sulla tomba di un amico scomparso è il modo migliore per ricordarlo.

Se l’amico è vivo, occorre andarlo a trovare o telefonargli: molto probabilmente, vi comporterete entrambi in modo molto naturale come se vi foste salutati la sera precedente.  Una vera amicizia dovrebbe rinsaldarsi senza troppi giri di parole o troppi fronzoli. A volte, ha bisogno semplicemente di essere curata un po’ di più.

Ricordarsi che dietro un’amicizia ci sono persone con dei sentimenti è il modo migliore per coltivare un rapporto, anche nuovo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.