22 settembre – Ultimo

Sentire – magari guardando anche il video – 22 settembre di Ultimo fa un effetto strano. Sembra una canzone d’amore (e – in parte – lo è), ma il significato va ricercato nella decisione del cantante di creare una propria etichetta indipendente.

La data del 22 settembre è l’inizio di questo nuovo percorso artistico. Il cantante vuole dimostrare quanto vale, come dice nel testo, lasciando la sua vecchia etichetta. Una cosa che sembra riguardare prettamente il lavoro, ma detta con un  tono che sembra riguardare l’amore. Pochi avrebbero apprezzato una canzone a sfondo lavorativo: in epoca recente, solo Ligabue aveva tentato qualcosa di simile.

A volte, le persone devono fare delle scelte in cui la maggioranza non si trova d’accordo: quanti scontri ci sono stati in epoca adolescenziale per ognuno di noi in modo da esprimere la propria individualità? Sicuramente, ben più di 22.

Anche se non siamo personaggi famosi, chi è vicino a noi ne parla. Qui nasce un problema: esprimere la propria individualità oppure preferire il quieto vivere? Ci sono ben più di 22 motivi per i quali propendere per l’una o per l’altra parte.

Molto dipende sia dal nostro carattere, sia da quello del nostro interlocutore: se una persona remissiva si trova davanti qualcuno con un temperamento più acceso, forse non partirà in svantaggio, ma la trattativa sarà lunga e faticosa.

Entrambe le parti pretenderanno di avere ragione: è solo una questione di punti di vista. Ammesso che si possa usare il verbo vincere in questi casi, per vincere occorre essere sicuri di fare ciò che è giusto per sé e per nessun altro.

So che sembra un discorso molto diverso rispetto a quelli che propongo di solito. Purtroppo, non sempre è possibile ascoltarsi di più come suggerisco spesso, perché esistono anche le persone sorde….emotivamente parlando. In quel caso, occorre prendere il coraggio a due mani e seguire la propria strada.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.