Servono le persone buone. Quelle semplici…

Persone che servono nel mondo
Servono le persone buone. Quelle semplici, che non vivono in competizione ma in empatia. Serve l’amore. Tutto qui

Oggi la pagina Facebook semplicemente ci fa capire quali persone servano nel mondo con la frase

Servono le persone buone. Quelle semplici, che non vivono in competizione ma in empatia. Serve l’amore. Tutto qui

A mio parere, stiamo vivendo nel modo opposto: viviamo in competizione ed abbiamo accantonato l’empatia.

Per quanto riguarda l’amore, non servono un numero infinito di spasimanti o amanti per provare questo sentimento. Basta un singolo compagno o compagna (a seconda del proprio sesso e della propria inclinazione sessuale) ed un buon gruppo di amici.

Una volta che riusciamo a comunicare amore a questo piccolo gruppo, senza accorgerci ci staremo esercitando nel comunicare amore a tutto il mondo.

Probabilmente, non riusciremo nel nostro intento immediatamente, soprattutto se ci siamo lasciati sopraffare dall’indifferenza e dall’odio striscianti esistenti in ogni parte del mondo, anche vicino a noi.

Prima di tutto, le persone devono imparare ad essere meno egocentriche ed autoreferenziali. Il passo successivo è quello di sviluppare l’empatia ma non solo sui libri: dobbiamo metterci nelle condizioni di poterla praticare . Stando isolati sempre nel nostro appartamento frequentando sempre lo stesso gruppo non potremo sviluppare questa capacità, ma faremo sempre le stesse cose.

Per diventare una persona buona, non serve che Dio o un’altra entità religiosa ci abbia donato di questa capacità alla nascita. Un briciolo di bontà ce l’abbiamo tutti ma, per non dimenticarla, dovremmo esercitarla ogni giorno della nostra vita.

Provate ad immaginare come questo possa servirvi anche sul lavoro. Se siete in competizione con un collega, mirereste di più a prevalere sull’altro piuttosto che ad operare nel modo più opportuno. Se riusciste a vedere un collega come una persona magari con un carattere difficile, ma con anche dei pregi, potremmo vivere tutti meglio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.