Confusi e felici con Claudio Bisio

A volte ci sentiamo un po’ confusi, anche se vorremmo essere felici, perché la vita ci pone davanti a difficoltà inaspettate. Questa può essere l’essenza del film Confusi e felici.

In certi momenti, i problemi ci sembrano insormontabili, perché si accumulano a quelli della normale vita quotidiana.  Pensare solo ai problemi può – paradossalmente – farci apparire un po’ confusi agli occhi di qualcuno, mentre uno specialista potrebbe fornirci una diagnosi più precisa.

Strano a dirsi, il paragrafo precedente potrebbe riassumere la trama di Confusi e felici con Claudio Bisio, ma è anche una verità oggettiva. Anche se è naturale essere quasi ossessionati da un problema che sembra tanto grave quanto irrisolvibile, l’ossessione non è salutare. Non occorre essere psicanalisti o terapeuti per comprenderlo.

Anche le persone vicino a noi lo capiscono, anche se non riescono a dare una spiegazione, né una diagnosi. Parlarne con qualcuno, è sicuramente salutare, ma non dobbiamo semplicemente esporre i fatti: dobbiamo parlare anche dei motivi per cui siamo confusi e non riusciamo ad essere felici.

Non potrete pretendere che qualcuno possa trovare la soluzione al dilemma della vostra vita al posto vostro. Tuttavia, saprà aiutarvi ad affrontarlo nel miglior modo possibile, seguendo le vostre inclinazioni.

La felicità sarà il risultato finale del percorso, che non dovrete mai mollare anche quando le cose sembreranno mettersi male.

Non potrete nemmeno pretendere che il mondo si fermi ad aspettare che vi sentiate meglio. La confusione si diraderà, ma dovrete sforzarvi di trovare degli attimi di felicità quotidiana, anche – e soprattutto – quando vi sembrerà impossibile o non avete voglia di uscire di casa.

Non è necessario fare grandi progetti. Basta concedersi un breve spazio di felicità e di allegria, per alleggerire i pensieri che si affastellano nel cervello mentre siete confusi. Potrebbe bastare un caffè con un amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.