L’aspetto era un po’ diverso da quello di oggi

Il primo aspetto dei Simpson
L’aspetto era un po’ diverso da quello di oggi, ma sarcasmo e pungente ironia dei #Simpson sono rimasti gli stessi di 34 anni anni fa

Oggi – come ci ricorda il tweet di SkyTG24 con le parole

L’aspetto era un po’ diverso da quello di oggi, ma sarcasmo e pungente ironia dei #Simpson sono rimasti gli stessi di 34 anni anni fa

si celebra il trentaquattresimo anniversario della messa in onda de I Simpson.

Io preferisco considerarlo un compleanno, perché ormai i Simpson sono di famiglia. Anche se sono cambiati nell’aspetto, il loro carattere è rimasto pressoché invariato: la fin troppo giudiziosa Lisa si contrappone al fin troppo scapestrato Bart, l’immaturo Homer fa da contraltare alla premurosa ed ansiosa Marge.

I Simpson sono una tipica famiglia che rivela lo stesso delle persone che guardano lo show da trentaquattro anni: i componenti della famiglia crescono, non sempre diventano più maturi, ma il loro carattere – una volta formatosi – resterà quello di sempre.

Da un punto di vista di sviluppo personale, non riuscire a cambiare il proprio carattere è sicuramente uno svantaggio: possiamo sviluppare ciò che già abbiamo, ma non possiamo creare dal nulla ciò che non possediamo.  Per contro, questo limite ha il pregio di conoscere e comprendere meglio le persone.

Con un pizzico di empatia e molta pazienza, potreste essere in grado di conoscere la persona che vi sta di fronte dopo pochi mesi. Naturalmente, gli eventi della vita possono influenzare psicologicamente chiunque: persino Marge Simpson diventa ansiosa quando qualcosa la preoccupa, sebbene sia molto premurosa.

Questo non significa che dobbiate modificare il vostro carattere in base a chi vi trovate di fronte (anche perché sarebbe impossibile). Tuttavia, conoscere pregi e difetti di chiunque può aiutare nel relazionarci con qualcuno. Non solo, ma anche  per instaurare un rapporto basato sul benessere reciproco in ogni occasione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.