Lunedì nero costa a Zuckerberg 6 miliardi di dollari

Quanti miliardi ha perso Zuckerberg ?
Lunedì erano in down Facebook, WhatsApp e Instagram

Si stima che al mondo ci siano circa 104 miliardi di persone sparse per tutti i continenti: di queste, più di 2 miliardi sono iscritte a Facebook. Credo che sia per questi dati che ha fatto molto discutere su internet la notizia riportata anche dall’ANSA intitolata

Facebook: lunedì nero costa a Zuckerberg 6 miliardi dollari

Facendo un rapido calcolo, significa che una persona per Facebook vale circa 3 dollari. Non conosco i principi matematici secondo cui sono stati fatti questi calcoli, ma il risultato mi sembra spaventosamente basso.

In ogni caso, facendo un ragionamento un po’ marxista, una persona è considerata dal mondo globalizzato in base a quanto produce ed in base a ciò che fa.

Sappiamo tutti che la vita non gira solo intorno all’economia, ma anche a fattori psicologici. Non voglio fare un lungo elenco perché sarebbe comunque non esaustivo.

Una buona parte dei miliardi del valore ipotetico della popolazione mondiale sono generati dai suoi pensieri. Un qualsiasi post, anche il più stupido, è frutto di un pensiero.

Anziché criticare il pensiero altrui, dovremmo ascoltarlo. Può accadere che non lo accetteremo perché va contro i nostri principi. Tuttavia, ascoltandolo e valutandolo genereremmo un valore ai pensieri del mondo.

Può darsi che i frutti si raccoglieranno solo fra qualche tempo, ma pensate a quante cose potremmo sapere, conoscere o confrontare se ascoltassimo il pensiero di chiunque incontrassimo. Senza essere pignoli, basterebbe approfondire un argomento qualsiasi che ci hanno proposto anche solo per valutare se è interessante.

Senza pretendere di soppesare ogni singola parola potremmo prenderci del tempo ogni sera per riflettere sia su quanto ci accade, sia su quanto ci viene detto. Riflettere, secondo me, aiuta a migliorarsi: nessuno di noi è perfetto, si può sempre migliorare, perciò c’è ampio margine per diventare una persona migliore.

2 pensieri riguardo “Lunedì nero costa a Zuckerberg 6 miliardi di dollari”

    1. Naturalmente sono calcoli a spanne: non conosco né il numero esatto della popolazione mondiale, né quello degli iscritti a Facebook. Inoltre, dobbiamo considerare profili multipli, profili non attivi, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.