Ho una testa di cazzo…

Avere una testa di cazzo
Ho una testa di cazzo ma anche una cazzo di testa

Ieri la mia amica di Facebook Barbra ha postato sul suo profilo l’immagine di una panchina su cui un Writer aveva scritto la frase

Ho una testa di cazzo ma anche una cazzo di testa

Le prime persone che mi sono venute in mente leggendo una frase simile sono gli artisti in generale e – in particolare – Van Gogh e Banksy.  Il primo era notoriamente folle, il secondo è odiato da più parti tanto da essere definito da alcuni una testa di cazzo, ma geniali entrambi.

Troppo semplice definire qualcuno una testa di cazzo semplicemente perché ha un modo di vivere che non si conforma ai dettami della società, attuale o passata che sia.  Occorre stabilire perché si comporta in questo modo.

Ci possiamo trovare davanti sia ad una persona che non ha semplicemente alcun rispetto per le leggi, oppure davanti a qualcuno di incompreso, ma che lotta a suo modo per un ideale, come accadeva nelle vicende narrate in V per Vendetta.

Nel primo caso il soggetto sarebbe da condannare, nel secondo da osannare come ha fatto Steve Jobs con lo spot della Apple dedicato ai folli. L’unico modo per stabilire quale delle due opzioni attuare è parlare con queste persone.

Forse nessuno avrà occasione di parlare con Banksy, ma non dovrebbe essere impossibile incontrare qualcuno mentre sta facendo un graffito. Senza fare la morale, parlandogli si potrebbe capire i motivi dietro al suo gesto.

Tutto questo, in teoria. In pratica, le vere teste di cazzo siamo noi, incluso il sottoscritto. Viviamo in un modo che ci impedisce di comprendere le cose diverse da quelle a cui siamo abituati, incluso il modo di vivere altrui. Dovremmo, invece, dimostrare di avere una cazzo di testa e cominciare a guardare il mondo e il modo di vivere altrui con curiosità, non con giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=