Un altro traguardo oltre la siepe

Il nuovo traguardo di Silvio Berlusconi
Un altro traguardo oltre la siepe

Tra le tante frasi che avrei potuto scegliere per ricordare la morte di Silvio Berlusconi ho scelto quella che recita

Spero che questa mia esistenza terrena possa terminare mentre io sono teso a raggiungere un altro traguardo oltre la siepe

Ammettiamolo: Berlusconi non piaceva a tutti, ma qualsiasi persona gli poteva riconoscere la volontà di raggiungere il traguardo che si era prefissato di volta in volta. Non è compito mio giudicare se i mezzi fossero leciti o illeciti.

Parlando solo di mezzi leciti, Berlusconi ci ha insegnato che per raggiungere il traguardo prefissato non basta l’impegno e il disegno di una strategia:  occorrono molte doti che alcuni non pensano di avere.

La vita di qualcuno ci sembrerà più semplice solo perché questa persona ha un’autostima maggiore della nostra o di un altro individuo.  Il solo impegno per raggiungere un traguardo non basta: occorre avere fiducia nei propri mezzi.

Sembra strano che sia io – che ho sempre sofferto di questo difetto– a spronare il prossimo a fare qualcosa per raggiungere un’autostima soddisfacente. Purtroppo o per fortuna, è più semplice notare i difetti altrui che lavorare sui propri.

Forse è proprio questo il punto: dobbiamo concentrarci di più su noi stessi e su cosa vogliamo veramente, senza farci influenzare dall’opinione o dalla presenza di qualcuno.

Dobbiamo renderci conto che ognuno ha i suoi problemi – anche quotidiani – da gestire. Possiamo assolutamente chiedere un consiglio o un  aiuto, ma la maggior parte del lavoro dobbiamo farla noi. Essere indipendenti è il primo traguardo che si dovrebbe raggiungere una volta compiuti diciotto anni, ma spesso ci si arriva molto dopo e – strano a dirsi – con l’aiuto di qualcuno.

Un lavoro che dobbiamo fare su noi stessi è prendere decisioni autonome, senza farci influenzare dagli altri. L’unico limite sarà dettato dalle leggi. Se pensate di non fare qualcosa per non ferire il prossimo, non farete mai niente nella vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=