Per riparare un cuore che ha sofferto…

Come riparare un cuore
Per riparare un cuore che ha sofferto, ci vuole il doppio dell’amore che ha perso

In una società che tende a buttare e ricomprare anziché riparare, mi ha colpito l‘aforisma di Susanna Casciani condivisa dalla pagina Facebook Aforismi

Per riparare un cuore che ha sofferto, ci vuole il doppio dell’amore che ha perso

Un modo molto poetico per sostenere che occorre non solo essere vicini a chi ha sofferto, ma dare tutto sé stesso. Per una volta, non sono molto d’accordo.

Una persona non deve cavarsela da sola ma, contemporaneamente, non può appoggiarsi a peso morto  su chi gli sta vicino. Del resto, è meglio insegnare a pescare a qualcuno, piuttosto che rifornirlo di pesce ogni volta che ha bisogno.

Il compito di chi sta vicino a chi ha sofferto è indicare la strada per uscire dalla sofferenza. Per fare un paragone, la persona che sta vicino è il fisioterapista che indica gli esercizi, ma l’esercizio deve essere svolto da chi ha sofferto.

Quello che dobbiamo fare è continuare a dare consigli, ma non basta. Dobbiamo stare vicino alla persona per accertarsi che svolga gli esercizi affinché il suo cuore si possa riparare. Insomma, dobbiamo essere un po’ medici e un po’ psicologi con il pugno di ferro ben sapendo che noi possiamo dare una mano, ma il lavoro principale deve farlo chi ha sofferto.

Chi ha sofferto deve essere consapevole sia di dover fare qualcosa, sia che deve affrontare un peso che renderà tutto più complicato. In questo senso, è necessario fare affidamento su una forma d’amore che teniamo sempre in poca considerazione: il cosiddetto amor proprio.

Amor proprio altro non è che un sinonimo  di autostima: se vogliamo riparare qualcosa, andiamo a parare sempre lì.

Se sentite di difettare in senso di autostima è la prima cosa che dovete riparare, imparando ad amarvi di più. In questo senso, non saprei cosa consigliarvi. I modi sono molti: dovete trovare quello più adatto a voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=