Come raggiungere la felicità

Il video con un discorso di Umberto Galimberti su come raggiungere la felicità  mi ha molto colpito, preferendolo all’usuale canzone del venerdì.

In estrema sintesi, raggiungere la felicità dipende dal conoscere i propri limiti e non eccedere, cercando di evitare di alienarsi, come fanno le persone al lavoro.

In teoria, sembrerebbe tutto molto semplice. Il problema è che la società odierna ci spinge sempre a raggiungere nuovi obiettivi, facendoci confondere questo scopo con la felicità. Sembrerebbe quasi che la società debba accettare i singoli individui che la compongono per come  sono; sappiamo bene che non è così.

Esiste – inoltre – il problema dell’autostima: se troppo alta, ci spinge ad eccedere, se troppo bassa conduciamo una vita al di sotto dei nostri limiti.

Non ho una soluzione a portata di mano per tutti questi problemi e – forse – pochi ce l’hanno, altrimenti Galimberti non ne avrebbe fatto un discorso molto interessante.

Di certo, occorre trovare del tempo per se stessi e mettersi alla prova in cose nuove. Sono due cose disconnesse fra loro, al contrario di quanto può sembrare a prima vista. Trovare del tempo per sé stessi equivale a potersi rilassare profondamente: cercare di riempire ogni minuto della giornata con qualcosa da fare è controproducente. Meglio sdraiarsi un attimo e meditare per recuperare le energie e – magari – scavare nel proprio essere.

Mettersi alla prova con cose nuove sembrerebbe adatto a chi soffre di bassa autostima. Sicuramente è adatto ma, se lo consideriamo alla rovescia, possiamo adattare la cosa anche a chi un ego troppo sviluppato. Chi soffre di bassa autostima dovrebbe provare ogni tanto a fare un passo in più, magari facendosi una forma di violenza, per testare effettivamente quali sono i propri limiti. Chi soffre di autostima eccessiva dovrebbe fare una cosa speculare, facendo un passo in meno, evitando così di eccedere le prossime volte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=