Qualsiasi cosa ti renda felice….

Possiamo fare qualsiasi cosa
Qualsiasi cosa ti renda felice, vivila più che puoi

Mi piace molto qualsiasi immagine, ma quella condivisa dalla pagina Facebook Biker Single ha un significato particolare

Qualsiasi cosa ti renda felice, vivila più che puoi

Tante persone fanno qualsiasi cosa per cercare la felicità, senza rendersi conto che probabilmente fanno già tutto il possibile.

Il problema è che non vivono: fanno le cose come se fossero degli automi, senza la consapevolezza di cosa provano in quel momento. La psicoterapia servirebbe (anche) a questo: ad essere più consapevole.

Per essere più consapevole, basta rispondere ad una domanda quando facciamo qualsiasi cosa

Cosa sto provando in questo momento?

Rispondere a questa domanda significa vivere al massimo. Se vi rendete conto che questo non sta avvenendo, significa che – in quel momento – avete altri bisogni.

Può essere, per esempio, che stiate guardando un film con gli occhi pieni di sonno. Occorre essere consapevoli che il vostro bisogno di sonno è maggiore della vostra volontà di vedere il film che – in teoria – dovrebbe piacervi.

Il consiglio che vi posso dare è banale: recuperate il DVD del film per guardarlo in santa pace quando sarete riposati e andate a letto per recuperare le energie.

Per vivere al massimo non occorre andare tutti i giorni sulle montagne russe, ma sentire al massimo le proprie necessità in quel momento. Se, però, una volta soddisfatto un bisogno, non vi sentite ancora bene, significa che il bisogno maschera – in realtà – un malessere.

Una volta compreso quale sia il malessere, bisogna sfogarlo: forse la cosa non vi renderà felice, ma vi farà sentire più leggeri. Dopo lo sfogo, godetevi la sensazione di serenità che proverete nel momento in cui sentirete il vostro cuore più leggero.

Non è possibile essere sereni ogni giorno, ma è possibile ritrovare una parte di serenità tutti i giorni. L’importante è comprendere sé stessi o – meglio – comprendere come vi sentite in quel momento e cosa potrebbe rendervi felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=