Jack Black suona Mr. Crowley

Il 2 aprile2004,  Jack Black vestiva per la prima volta i doppi panni di un chitarrista squattrinato e di un finto insegnante. Ieri – secondo la notizia della rivista online spaziorock  – ha in pratica rimesso quei panni, suonando Mr. Crowley di Ozzy Osbourne alla festa per il secolo di vita di Tom Morello.

Che Jack Black sia un patito di musica non è una novità per molti. Questa notizia non è importante in sé, ma ci insegna qualcosa: quando si ha una passione, la si mette in pratica in ogni occasione.

Siamo abituati a pensare che le persone  famose come Jack Black facciano tutto per denaro. Anche in ambiti più comuni, siamo portati a pensare la stessa cosa: pochi penseranno che un banchiere faccia questo lavoro  per qualcosa diverso dai soldi.

Vorrei togliervi dalla testa questo pensiero una volta per tutte: è vero l’esatto contrario. Se è vero che molti non hanno potuto esaudire il loro desiderio lavorativo, non è così per tutti. Chi ci è riuscito non fa le cose per denaro, ma per passione.

Ammetto non sia semplice trovare un nuovo lavoro di questi tempi, ma una cosa possiamo farla tutti: non abbandonare mai una qualsiasi passione. A parte il fatto che ci permette di rilassarci, non potremmo mai sapere a cosa ci può portare.

La storia ci insegna che esistono persone che sono celebrate adesso, ma erano pressoché sconosciute mentre erano in vita: Vincent Van Gogh è forse l’esempio più celebre, ma Robert Johnson o Edgar Allan Poe, per non parlare di William Shakespeare, meritano comunque di essere menzionate.

Invece di pensare solamente ai soldi o – più in generale – al lavoro, dovremmo trovare il modo di dedicarci alla nostra passione quotidianamente: non si può mai sapere cosa potrebbe accadere in futuro.

Se avete solo hobby passivi – come ascoltare musica o andare al cinema – non disperate: forse dentro di voi esiste il prossimo Vincenzo Mollica. L’importante è che non pensiate solo al lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=