Che lo sticazzi sia con te

Vi auguro tanti sticazzi
Che lo sticazzi sia con te

La frase di augurio di oggi della pagina Facebook Filosofia spicciola sembra la trasposizione attualizzata ed italianizzata dell’augurio Ian Solo in Star Wars

Che lo sticazzi sia con te

A seconda del luogo di residenza, potremmo sostituire lo sticazzi con altre espressioni come:

  • Futtitinni
  •  Vanne e dinne none
  • Chissenefrega

Qualunque espressione preferiscano, le persone (io incluso) dovrebbero imparare a dire sticazzi più spesso. Non è una questione di essere più o meno educati, ma è una questione che ci potrebbe fare stare meglio.

Prendendo ogni cosa con serietà, nel migliore dei casi verrebbe un attacco di gastrite, nel peggiore cominceremmo a soffrire di ansia. Usare la formula sticazzi non è così semplice: bisogna imparare, come Luke Skywalker ha imparato ad usare la forza.

Non esistono esercizi a riguardo, per lo meno non diretti esattamente a questo scopo. Una cosa che ci può aiutare – però – è staccare il cervello dai problemi anche solo un’ora al giorno.

Immaginate di essere in compagnia di qualcuno. Difficilmente apprezzerà qualsiasi vostro discorso se cominciate a parlare di tutti i vostri problemi. Questo è uno di quei momenti in cui bisogna imparare ad usare lo sticazzi.

A seconda del carattere, potreste essere propensi al pensare sempre ai vostri problemi o farveli scivolare addosso. Non si può cambiare il proprio modo di essere in questo senso, ma si può favorire il benessere psicologico con qualcosa che possa non farci pensare ai problemi di tanto in tanto: per questo vi consiglio la meditazione.

Sebbene cerchiamo di essere sempre impegnati nel fare qualsiasi cosa, la cosa corretta da fare è dedicarsi un po’ a sé stessi. Se non vi piacciono la meditazione o lo yoga, può bastare un bagno caldo, fatto per il piacere di farlo, non per una semplice questione igienica. A proposito di piacere, anche concedersi una bevanda di nostro gradimento può avere lo stesso effetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=