Futili – Lunanico

Come dice Lunanico  – al secolo Nicolò De Carlo – nella sua canzone, spesso si litiga per cose futili.

Se cerchiamo nel vocabolario, ecco la definizione di futile

Di scarsissima importanza o serietà, frivolo

Ci si potrebbe quindi chiedere quali siano le cose futili. A mio parere, non esistono: ogni persona ha la propria scala di importanza delle cose.

Questo è uno dei motivi per cui spesso si litiga: ciò che è importante per Tizio può non esserlo per Caio, o viceversa.

Sarebbe troppo facile concludere dicendo che ci vuole rispetto, anche perché la conclusione non è immediata come può sembrare a prima vista.  A volte, il rispetto si dà solo se si comprende il punto di vista altrui; viceversa, si bollano le opinioni altrui come futili e, nel migliore dei casi, si cerca di soprassedere e passare ad un altro argomento. Nel peggiore dei casi, ecco che può nascere un litigio.

Tutto questo nasce perché – spesso – non vogliamo affliggere gli altri con i nostri problemi, a meno che si tratti del nostro terapeuta, visto che è pagato (anche) per questo scopo. Ecco che – quindi – ci rodiamo il fegato e basta una sciocchezza per farci scattare in un moto di rabbia.

Invece di fare tanti giri di parole e incazzarsi, sarebbe bene prendersi un momento ogni tanto per parlare delle cose che ci preoccupano al nostro prossimo: forse riceveremo un consiglio inaspettato, sicuramente riceveremo conforto. Ovviamente, il giorno dopo o quando necessario i ruoli devono essere invertiti.

La verità è che ci vogliamo mostrare forti anche quando stiamo subendo un periodo di debolezza. Ammettere di sentirsi debole non è una colpa ma – anzi – una dote che manifesta la capacità di guardarsi dentro.

Dall’altra parte, ovviamente, dobbiamo sapere accogliere questi momenti con

  • Bocca chiusa
  • Orecchie bene aperte
  • Cuore spalancato

Se è vero che pochi di noi sono psicologi, è anche vero che molti di noi sono amici o parenti: a volte, è meglio confidarsi con chi si conosce piuttosto che con chi è pagato per farlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=