Impossibile, disse l’orgoglio….

Quando pensiamo qualcosa di impossibile
È impossibile, disse l’orgoglio. È rischioso, disse l’esperienza. È inutile, tagliò la ragione. Provaci, sussurrò il cuore

Quando mi sembra impossibile andare avanti con il blog, ecco che mi torna in mente la frase che ho trovato su Aforismario, ma che ricordo molte volte a me stesso

È impossibile, disse l’orgoglio. È rischioso, disse l’esperienza. È inutile, tagliò la ragione. Provaci, sussurrò il cuore

Ogni persona ha i suoi motivi per giudicare qualcosa impossibile, ma è tutto dovuto ad una questione legata, appunto, a:

  • Orgoglio
  • Esperienza
  • Ragione
  • Cuore

L’orgoglio ci impedisce di andare avanti, anche se questo significa sbagliare. Dal canto suo, l’esperienza è una brutta bestia: magari ci ha portato a risultati inaspettati, sia nel bene che nel male. Da qui ad usare la ragione ci vuole poco: escluderemo le alternative che si sono rivelate errate in passato.

Il problema è che – a volte – ci sembra di aver esaurito le opzioni: per dirla in altro modo, non ci viene in mente nessuna alternativa. Qui entra in gioco il cuore o, per meglio dire, quella parte di noi stessi che ci fa amare come siamo e che ha cieca fiducia nelle risorse di cui disponiamo.

Anche chi ha bassa autostima ne possiede almeno un po’. È quella forza propulsiva che ci fa andare avanti nella vita senza che ce ne rendiamo conto.

In alcuni casi, è quella forza che ci fa pronunciare con rabbia l’espressione

E che cazzo!

In quei casi, è il cuore che parla e dobbiamo ascoltarlo. Può sembrare brutto provare rabbia, specialmente verso sé stessi, ma cerchiamo di vedere il lato positivo: significa che abbiamo voglia di vivere in un modo (e in un mondo) migliore.

Anche se non trovate il modo adesso, non disperate: sperimentate qualsiasi cosa vi passi per la mente. Il più delle volte sarà un insuccesso, ma il cuore continuerà a dirvi

Provaci!

Presto o tardi, troverete il modo corretto e riderete dei vostri insuccessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=