Drink, drank, drunk

Quanti drink durante le feste?
Drink, Drank, Drunk

Non so quanti drink abbiate già bevuto mentre state leggendo questo articolo, né quanto sappiate l’inglese, ma basta guardare l’immagine  condivisa da Quick & Dirty Wine Reviews  per capire il senso della didascalia

Drink drank drunk

Credo che avvenga soprattutto in America: il drink è molto collegato alla socialità, quindi normale che si beva (un po’ troppo?) a Natale.

Di certo, a proposito di America, le persone italiane preferiscono un bicchiere di vino o un goccio di limoncello al drink americano, anche se i più giovani non sembrano disdegnare i cocktail.

Qualcuno potrebbe ricordare con ironia e sarcasmo quanto fosse brilla la zia acida in occasione delle Feste dell’anno scorso. Proprio lei, che si è sempre professata astemia!

Qui casca il più classico degli asini. Da una parte, vogliamo sempre bella figura, quindi teniamo un controllo – a volte – eccessivo su noi stessi; dall’altra, ogni tanto vogliamo anche divertirci, perciò ci lasciamo andare altrettanto eccessivamente.

Non dico che non dobbiate mai ubriacarvi: astemi a parte, chi non ha mai preso una sbronza in vita sua? Di certo, dovremmo conservare quel barlume di lucidità per capire quando siamo in prossimità del limite.

Dall’altra parte, le persone che ci osservano non dovrebbero giudicare: di certo, anche a loro sarà capitato di essere colti in fallo, che fosse per

  • Multe
  • Ubriacature
  • Qualsiasi altra cosa vi venga in mente

Purtroppo, osservare i difetti altrui e nascondere la testa sotto la sabbia a mo’ di struzzo davanti ai nostri sembra essere diventato lo sport nazionale. So che è difficile sia fare i conti con sé stessi, sia tacere davanti ai difetti altrui.

Forse proprio perché è Natale, dovremmo imparare a perdonare anche i difetti, sia nostri, sia quelli di chi ci sta vicino. Il modo migliore di farlo è tacere davanti ai difetti, non solo a Natale, ma tutto l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=