La metà della mela

Ha ragione Ligabue in una delle sue ultime canzoni: ognuno di noi ha la sua metà, non solo le mele.

A differenza delle mele, due persone  che sono l’una la metà dell’altra possono non combaciare perfettamente. Per questo il testo sostiene, tra le altre cose

Ci sono stati mal di testa
valigie fatte adesso basta
ma siamo ancora al nostro posto
il posto è qui

Triste a dirsi, i litigi fanno parte di un rapporto, ma aiutano a crescere come individuo e a sviluppare il rapporto. Se così non fosse, la vita di coppia, quella privata e non solo procederebbe sempre sugli stessi binari.

Monotonia a parte, gli imprevisti che si possono generare porteranno sempre ad un rinnovamento.

Spesso si sostiene di essere riusciti a convincere l’altra metà a comportarsi in un certo modo. Può essere vero, ma non ci rendiamo conto di quanto il rapporto con questa o quella persona ci abbia cambiato.

Per questo le persone ci dicono che siamo cambiati quando ci siamo fidanzati o – nel caso di scapoli incalliti – quando abbiamo trovato nuovi amici: perché è vero!

Provate a pensare, per esempio, a tutte le esperienze che avete fatto dopo che avete conosciuto la vostra metà. Non è da escludere che – in alcuni casi – avreste potuto farlo anche da soli, come visitare una città o vedere un film. Tuttavia, non sarebbe stata la stessa cosa.

L’esperienza ci insegna che la nostra metà non deve essere il nostro gemello caratteriale. Ci devono essere sicuramente delle similitudini, ma non si deve mai essere d’accordo in tutto e per tutto, partendo dai gusti.

Sono i gusti e le abitudini altrui che ci fanno crescere. Qualcuno – all’inizio – può trovare pesante fare cose a cui non era abituato come:

  • Svegliarsi alle cinque del mattino per andare a correre
  • Ascoltare musica fino a notte inoltrata
  • Quello che vi viene in mente

Tuttavia, sono proprio queste cose che ci rendono persone sempre diverse.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=