Apnea – Emma

Emma Marrone sostiene in una canzone che si può stare in apnea  anche nei rapporti interpersonali.  Il rapporto – qualunque esso sia – procede fra alti e bassi, senza mai riuscire a prendere una piega definitiva, cioè quella di proseguire o di interrompersi.

Se non si parlasse di amore, ci si potrebbe porre la domanda

Quanto può resistere qualcuno in apnea ?

Parlando di sport, la risposta si trova facilmente su internet. Nei rapporti interpersonali la questione dipende da molti fattori ma, alla fine si può riassumere nel concetto

Dipende quanto si tiene al rapporto e alla persona

Che può essere espresso anche in altro modo

Dipende da quanto amor proprio abbiamo

Una persona deve amare anche sé stessa: un concetto ovvio, ma non sempre preso in dovuta considerazione. Logico che di debbano essere anche quelli che potremmo chiamare sacrifici nei confronti altrui, ma non devono essere eccessivi.

Dall’eccesso di sacrifici nasce la sensazione di apnea. Un rapporto deve essere soddisfacente per entrambi.

Naturalmente, ci possono essere brevi momenti di apnea. Per esempio, un litigio è quanto ci possa essere di più vicino alla sensazione in cui ci manca il fiato…e non in senso positivo.

Quando proviamo una sensazione simile, la soluzione è solo una: prendersi del tempo per stare da soli. Abbiamo bisogno di sbollire tutto ciò che di negativo abbiamo dentro, anche se è meglio farlo uscire.

Scrivere una lettera a chi ci ha fatto stare male è terapeutico: ho l’impressione che Emma abbia voluto fare una cosa simile nel suo testo. Le persone dovrebbero fare una cosa simile: tenersi fisicamente a distanza per un po’, ma mantenere dei contatti epistolari.

Davanti ad un foglio bianco, meglio se reale e non virtuale, la sensazione di apnea dovrebbe sparire, lasciando spazio a tutti i sentimenti che abbiamo dentro. Non solo: ci potrebbero essere delle cose che non vanno bene nel rapporto senza per questo portare al litigio. Anche in questo caso, possiamo ricorrere alla carta, prima che sia troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=