Anticiclone africano a Milano

A Milano è in arrivo l'anticiclone africano
Anticiclone africano, a Milano arriva la prima ondata di caldo dell’estate

MilanoToday ha anticipato la notizia dell’arrivo dell’anticiclone africano che darà ufficialmente inizio all’estate, almeno dal punto di vista meteorologico.

A Milano farà caldo, ma non si soffocherà: in un certo senso, potremmo benedire questo primo anticiclone, che ci regalerà tempo stabile e temperature intorno ai trenta gradi.

Come tutte le persone meteopatiche, non vedevo l’ora che l’anticiclone arrivasse.  Ammetto, però, che devo correggere un mio errore: non posso farmi condizionare così tanto dal clima.

Il discorso vale non solo per me, ma anche per tutte le persone 

  • Meteopatiche
  • Ansiose
  • Sole
  • Immerse nel lavoro

 

Pur non stando male oggi, potrebbero accusare dei problemi in futuro e – come si dice

Prevenire è meglio che curare

 

Molto del malessere in cui siamo caduti può essere lenito trascorrendo del tempo piacevole e senza pensieri.

Considerando tutte le occasioni sociali che l’estate porta con sé, vi consiglio (e consiglio a me stesso) di sfruttarle il più possibile e di lasciare spenta la televisione.  Il primo che mi dice che lo fa per risparmiare soldi, riceverà dal sottoscritto un elenco esaustivo di eventi gratuti.

So bene che – a causa della criminalità diffusa – tanti di noi hanno difficoltà a relazionarsi con persone sconosciute, temendo la famosa fregatura, ma subendo forti attacchi di solitudine.

Se un anticiclone meteorologico non può essere controllato, un anticiclone emotivo può essere quantomeno incentivato. Naturalmente, dobbiamo mettere in atto delle pratiche che – a prima vista- ci possono sembrare stupide, ma che a lungo amdare fanno sentire i loro benefici.

Siccome nessuno può sapere cosa può fare bene e cosa può fare male a sé stesso se non lo prova, cominciate a rivolgervi alla scienza, cercando su internet cose che influenzano positivamente l’umore, poi mettetele in pratica.

Mi piacerebbe ricevere commenti su quanto ho scritto verso il prossimo 21 settembre, quando l’estate sarà ufficialmente finita: vorrei sapere come è andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Resize text-+=